Jvtb-Torino: come la giocherebbe Francesco Andrianopoli

di Juventibus |

Proprio perché è un gioco. Tocca a Francesco Andrianopoli esporsi.

Il 352 di Ventura sfrutta bene l’ampiezza del campo, quindi una formazione “stretta” come il 4312 con il rombo la scarterei a priori; anche se non avessi ancora sotto gli occhi i disastrosi esiti del confronto tra quei due moduli nel derby di campionato, e anche senza aver visto quanto bene ha reso questa formazione nelle ultime settimane.

In difesa, posto che Neto e Rugani giocheranno sicuramente per decisione del mister, farei riposare Barzagli e anche Chiellini, dando una chance a Caceres sul centro-sx.

A centrocampo lascerei i titolari, Khedira ha bisogno di macinare minuti; nel dualismo Evra-Sandro a sx preferirei Alex; in realtà lo preferisco sempre, quindi ci vuol poco, ma in particolare mi vorrei godere il duello con Bruno Peres, visto che per me sono i due migliori laterali del campionato.

In attacco Zaza e Morata; non solo per far riposare i titolari, ma anche perchè il terzetto difensivo granata è forte fisicamente ma non particolarmente veloce e reattivo, quindi potrebbero andare in crisi contro due giocatori così “verticali” e poco manovrieri.

Ovviamente, con due attaccanti così, dovremmo adattarci ad una partita con poco possesso palla e tanti palloni in verticale, quindi di fatto lasciando il possesso palla al Torino. Per me non c’è problema, io per partite come quella con la Fiorentina in cui la palla ce l’hanno loro ma i gol li facciamo noi, in questo momento, ci metterei la firma sempre.

20151216040323