Rinnovi di Buffon e Chiellini: le due colonne che reggono lo spogliatoio

di Valerio Vitali |

Notizia ufficiale di questi istanti i rinnovi di Buffon e Chiellini. I due pilastri della Juventus del passato e del presente, sorreggeranno le colonne dello spogliatoio bianconero per un altro anno ancora. Due prolungamenti di contratto che erano nell’aria ma che attendevano conferma. I due, diventati bandiere oltre che grandissimi calciatori, hanno collezionato quasi 1000 presenze con la maglia bianconera addosso e sono pronti a non fermarsi qui.

Per Buffon e Chiellini, che hanno non solo incamerato ma anche esportato il significato di juventinità in Italia e in Europa, un riconoscimento davvero importante quanto doveroso. A targhe alterne infatti i due giganti hanno dovuto sopportare diverse situazioni. Per Chiellini l’infortunio ai legamenti crociati e per Buffon quell’annata di passaggio francese che si pensava potesse anche solo incrinare lo splendido rapporto costruito a suon di parate negli anni.

Ma quanto sono importanti questi due rinnovi? Moltissimo, se si pensa alla funzionalità e all’importanza dei due all’interno del gruppo Juve. Lo ha sottolineato più e più volte Sarri e anche il suo predecessore Allegri. Dichiarazioni sempre pacate le loro, opportune nei momenti delicatissimi (vedasi Sassuolo nel 2015), basate sull’esperienza delle vittorie ma anche e soprattutto delle sconfitte (basti pensare alla delusione con la Nazionale due anni fa).
In questo momento storico di “passaggio” col passato che sembra ancora non essere giunto al termine, mantenere intatta l’identità del club resta lo zoccolo duro al quale non si puo’, imprescindibilmente, fare a meno.