Juve-Roma 1-0 Tagliavento bene ma non benissimo

di Maurizio Romeo |

Arbitro: Paolo Tagliavento
Sez. AIA di Terni

1° Tempo

4′ – Intervento in ritardo di Kolarov su Cuadrado. Duro, ci poteva stare il giallo. Tagliavento lo richiama solo verbalmente
9′ -Mano sulla spalla di Alex Sandro su Nainggolan che stava ripartendo. Rischia il giallo anche lui. Tagliamento è coerente e anche in questo caso richiama solo verbalmente l’autore del fallo.
18′ – Timide proteste dei giocatori della Roma sul gol di Benatia per un presunto “blocco” precedente del marocchino. Rivedendo le immagini sembra che il n°4 bianconero non guardi il pallone e tocchi Kolarov ma il suo movimento non sia decisivo per impedirgli di tentare la giocata. Situazione al limite dove qualunque scelta arbitrale non può essere considerato errore. Il VAR conferma la scelta dell’arbitro di non fischiare e concedere il gol.
23′ – Fallo imprudente di De Rossi su Barzagli. Giallo sacrosanto.
24′- Higuain ruba il tempo a Fazio, Alisson lo travolge in area.. Ci poteva stare il rigore. Tagliavento non fischia, il VAR Irrati non lo reputa un chiaro errore.

2° Tempo

52′ – Sulla fascia destra contrasto Cuadrado-Kolarov con il giallorosso che tocca per ultimo il pallone. Cuadrado protesta in modo eccessivo e viene ammonito.
82′ – Fallo imprudente di Alex Sandro su Schick. Giallo che ci sta.
87′ – Pellegrini in ritardo su Higuain. Anche in questo caso giallo scolastico.
93′ – Brutto fallo di Kolarov su Bernardeschi. Giallo da regolamento.