Juve-Atalanta sotto la neve è andata così (SPOILER: Mandzukic un Guerriero)

Peccato ve ne siate andati subito dallo Stadium all’annuncio del rinvio della partita.
Perche’ in realta’ Juventus-Atalanta alla fine si e’ giocata.
Come molti avrebbero voluto.

Ed e’ andata proprio cosi:

LA CRONACA

3′ minuto: Primo stop sbagliato da Marchisio: “Giocatore finito. Pensi alle pubblicità. La moglie faccia il suo lavoro e non si immischi negli affari del marito”. Fischi.
5′ minuto: Scivolata di Lichtsteiner che travolge Cornelius. Fallo e proteste. Giallo. As usual.
12′ minuto: Vantaggio Juve con Pjanic su punizione. “Logico, se rinunci a giocare con i titolari. Vergogna! Solita Atalanta che si scansa”. 1-0.
14′ minuto: Juve che si ritrae leggermente dopo il gol su campo decisamente impraticabile: “Solita Juve che dopo il gol rinuncia ad attaccare! Allegri cagòn!”.
19′ minuto: Scatto di Matuidi sulla neve. Si ferma. Leggero fastidio muscolare. Chiede il cambio. Salta Wembley e un matrimonio a cui avrebbe dovuto partecipare il 15 Luglio: “Da pazzi schierarlo su un terreno cosi. Staff medico da fucilare”.
23′ minuto: Mandzukic gioca con le maniche corte. Quattro spettatori ibernati, due dispersi. La mascotte Jay con principio di assideramento. “Mario, un Guerriero”.
31′ minuto: Mandzukic sbaglia il terzo pallone su tre: “Resta un Guerriero”.
40′ minuto: Alex Sandro, stiramento: “Pazzia non venderlo al Chelsea questa estate. Marotta subito a casa”.
45′ minuto: Fine primo tempo.Finisce il the caldo nei bar della tribuna Est.”Gestione societaria dello Stadium inconcepibile”

50′ minuto: Esce Douglas Costa per Sturaro: “400 km per venire a vedere Sturaro sotto la neve. Potevo starmene a casa sul divano. Mai più”.
70′ minuto: Entra Khedira.
75′ minuto: Khedira raggiunge il centrocampo dalla sua entrata in campo.

76′ minuto: il telecronista, vittima di allucinazioni da congelamento, si accorge che Khedira non era tra i convocati.
77′ minuto: Gasperini toglie De Roon per Nasturzis, giovane quindicenne degli Allievi: “Gasperini ex juventino che rinuncia ad attaccare! Campionato falsato!”.
88′ minuto: Atalanta che perviene al pareggio su papera di Buffon: pallone rinviato che si ferma sulla neve, Palomino insacca. “Buffon finito. Meglio Szczesny su un campo cosi!”. 1-1.
90′ minuto: Partita che finisce. Parità a Torino sotto la neve. “Gara impossibile da giocare! Da pazzi accettare di giocare su un campo cosi! Marotta come per Caldara si e’ piegato al volere dell’Atalanta! Altro che societa’ che si scansa! Ci avete rovinato il campionato! Non si doveva giocare!!!”.

Gran Finale: Fuochi d’artificio a Napoli dalle 19.48 (non prima ovviamente di aver modificato tutti i tweet scandalizzati sulla formazione presentata da Gasperini nel prepartita e sul presunto campionato irregolare).