JBWINE – Un bianco fermo per la prima Juve stagionale

di Sabino Palermo |

Antipasto vincente per la nuova Juventus. Debutto allo Stadium bagnato dalle reti di Kulusevski, Bonucci e Ronaldo, e prima vittoria del nuovo corso bianconero. Una produzione esclusiva di Andrea Pirlo: gusto intenso, ma soprattutto fresco e delicato. Al tavolo dello Stadium viene servito un Roero Arneis d’annata.

SIGNORA BACIATA D’AMBRA – Riflessi ambrati sulla maglia, atmosfera di casa e primi tifosi accolti con ritrovato entusiasmo. Quello che trasmette la prima rete ufficiale in maglia Juve di Kulusevski: palla in buca d’angolo e gioia contenuta, tipica di un talento ch’è pronto ad esplodere definitivamente. Il 44 ha aperto il sipario, spalancando le porte del Paradiso alla squadra del Maestro, e rende in discesa il percorso verso la vittoria bianconera.

SAPORE SECCO E ASCIUTTO – Nella ripresa l’entusiasmo cala, aumentando quelle piccole paure del passato recente, e si fatica a raddoppiare con facilità. Qualche piccolo cambio, ma senza bollicine, fino alla zampata da calcio d’angolo: Bonucci, con la complicità di McKennie, infila la rete della ritrovata sicurezza. Quel ch’era arido e secco fino a pochi minuti prima, diventa il risultato asciutto per eccellenza. A pochi minuti dal termine è 2-0. Juve cinica e preziosa, propria di un bianco altezzoso e consapevole.

SI ABBINA A TUTTO – Ovunque lo possiate mettere in campo, e stasera ancor di più, il risultato è sempre lo stesso. Chiude gioco, partita e incontro Cristiano Ronaldo. Rabbia, caparbietà e precisione per il destro che infila Audero per la terza volta: la sua voglia di incidere e convincere sono incredibili. Terzo allenatore della sua carriera juventina, ma lui continua a fare ciò che più gli riesce meglio: segnare.

Questo Roero Arneis, dunque, si abbina perfettamente all’antipasto della stagione ufficiale bianconera. Risultato rotondo e che fa assaporare ancor di più il nuovo corso firmato Andrea Pirlo: da Frabotta a Kulusevski, passando per Bonucci e Ramsey. Un aroma inconfondibile, che sa di campionato finalmente cominciato…


JUVENTIBUS LIVE