Il silenzio social del post Juve-Napoli che fa rumore

di Milena Trecarichi |

Sarri e Cuadrado hanno parlato ai microfoni di Raisport a fine gara, de Ligt e sempre lo stesso Cuadrado hanno esternato sui loro profili social, l’amarezza per la sconfitta in finale di coppa Italia.

Dove sono finiti gli altri? Dopo un’amara sconfitta, il primo a mettere la faccia dovrebbe essere il capitano, ma di Bonucci neanche l’ombra, ne ai microfoni, ne sui social. Anche dalla società, che proprio in questi momenti, dovrebbe far quadrato attorno al proprio allenatore e alla squadra, filtra un silenzio tombale. Per Cristiano ci ha pensato a parlare, a sproposito va detto, l’ingombrante sorellona, l’unica forse che avrebbe fatto meglio a tacere.

Il silenzio per quanto rumoroso possa essere, in certi casi, forse è l’unica cosa da fare. Regnano amarezza e delusione tra staff tecnico e calciatori, perché c’è la consapevolezza che la Juve non può e non deve essere quella vista contro il Napoli. Douglas Costa e Alex Sandro hanno disdetto la loro partecipazione al torneo di COD (Call of Duty Warzone), un piccolo gesto per dimostrare che da adesso si fa sul serio e non si può più sbagliare. Con la speranza di trasformare questi silenzi, in urla fragorose di gioia che avranno il sapore di VITTORIA.


JUVENTIBUS LIVE