I 5 gesti tecnici di Torino-Juve

di Giacomo Scutiero |

1. La palla vagante viene afferrata e portata via da una locomotiva. Paulo Bruno Exequiel Dybala deve fermare la sua corsa dopo oltre sessanta metri palla al piede…Perché? Lo “steccano”. 🚄

 

2. Altro break, altra “stecca”. Mario Lemina torna indietro nel tempo e nel campo, di Marsiglia: sì, questo mestiere sapeva e sa svolgerlo egregiamente. 👍

 

3. Appena Mandžukić viene incontro, Khedira ha già in testa l’idea e la maniera per realizzarla. Occhio ai tocchi di palla: tanti quanti necessari per spostare, mantenere, direzionare e agevolare il deposito. 🔝

 

4. Quelli con la maglia Adidas a strisce bianconere hanno stretto amicizia con la nonchalance. 😍

 

5. Amici, siate orgogliosi: abbiamo il privilegio settimanale di plaudire un ’93 e un ’92 sfarzosi.  👏