I 3 gesti tecnici di Bologna-Juve

di Giacomo Scutiero |

  1. “Keep calm” (vedi cenno mano destra): recupero palla e avvio nuova azione di Claudio Marchisio.

 

2. Nel momento in cui parte il passaggio bolognese, Barzagli è distante più di cinque metri dall’avvesario; arriva prima e anticipa, scatta proponendosi come attaccante aggiunto e fa ritorno a “casa” al termine dell’azione offensiva. C’è tutto, perché lui è tutto.

 

3. Con Maietta ad oscurare lo specchio, Pogba non può fare molto più di quel che fa: passi giusti, spalla sinistra abbassata, impatto corretto. Da sottolineare Lichtsteiner: Cuadrado “deve” servirlo sulla mattonella non agevole del lungolinea e Stephan arriva agiato, crossando perfettamente all’indietro.