Grazie Inter!

di Riceviamo e Pubblichiamo |

Di Giovanni Bertoldi

Viviamo momenti difficili, per noi e per il nostro paese. Siamo sospesi tra l’ansia per il diffondersi del contagio e la volontà, molto umana, di reagire, di ripartire. In questi momenti, cerchiamo con ansia delle notizie che ci forniscano una speranza per il futuro.

Per fortuna, il nostro amato calcio ci ha dato una risposta positiva, forte e chiara. E questa risposta proviene, con mia grande sorpresa, proprio dai nostri più acerrimi nemici.

Sì, parlo proprio dell’Inter. Mi ha sorpreso il comportamento della società nerazzurra rispetto alle altalenanti vicende legate al nostro campionato. Quando è stato deciso che Juventus-Inter si giocasse a porte chiuse, l’Inter ha ammesso ufficialmente, con grandissima sportività, che questa scelta avrebbe falsato il campionato. In seguito, quando la scelta è stata modificata per evitare conseguenze negative per l’immagine dell’Italia a livello internazionale, l’Inter ha appoggiato senza tentennamenti la scelta delle istituzioni competenti, e si è resa totalmente disponibile alle varie opzioni proposte, mettendo in primo piano la salvaguardia della salute pubblica.

Voglio esprimere il mio stupore per questo comportamento di grande civiltà sportiva, una lezione per il mondo. In una situazione oggettivamente difficile, l’Inter attraverso i propri rappresentanti più autorevoli ha voluto posporre i propri interessi a beneficio della collettività, dimostrando come il non cedere a isterie, insulti e complottismi sia fondamentale, anzi, esemplare per affrontare l’emergenza, non solo nel calcio. Con questo luminoso esempio sono un po’ più fiducioso per il nostro paese. Grazie Inter!


JUVENTIBUS LIVE