Giuseppe Cruciani: siamo in mano a dei fanfaroni incompetenti

di Juventibus |

Puntata senza mezzi termini. Cruciani, Repice, Targia, Katia Nicotra: con loro Zampini, Somma e Mecca.

Prima Spadafora, poi Conte e soprattutto alcune società della parte destra della classifica spingono per non ripartire. Per Cruciani, è assurdo che il mondo del calcio non riparta, con tutti gli interessi economici che ci sono e con tutti i controlli riservati ai calciatori. Arrivati a questo punto, bisogna che qualcuno si assuma il rischio: solo Gravina ha sempre voluto che si giocasse. Nicotra ricorda poi come la Juve in testa alla classifica sia scomoda e questo alla fine conterà.

Repice su Pirlo: il pallone fa parte del suo corpo, giocatore di un’altra categoria. Racconta poi come il “calcio sia un’altra roba” rispetto a ciò che si pensa. Le partite le vinci con furbizia, determinazione, reazione, personalità nel confronto con gli arbitri. Altro che lamentele per presunti torti arbitrali. Spiega poi perché NO a Dzeko-Higuain e Zaniolo-Bernardeschi. E tu quale giocatore vorresti alla Juve il prossimo anno? Gli ospiti in studio si sbilanciano con grandi nomi.

Segui questa grande puntata nel video qui sotto.
Casa Juventibus torna domani con altri grandi ospiti e tanta carne al fuoco.