Gianluca di Marzio a Juventibus: “Vi racconto i retroscena Cavani e Aouar”

di Valerio Vitali |

di marzio

Ospite della puntata odierna di ‘Casa Juventibus’ Gianluca di Marzio. Il noto giornalista di ‘Sky Sport’ ha raccontato alcuni retroscena di calciomercato riguardante la Juventus. Di fatto ha confermato anche l’interesse bianconero per Giroud. “Sull’attaccante francese Paratici teneva in serbo il suo nome. Quello di Giroud come quello di altri, poi è arrivato Morata visto che l’Atletico ha aperto al prestito”. 

Calciomercato dunque come tema principale della trasmissione. Come lo stesso Chiesa: “Ripenso all’affare Chiesa. Mi sono arrivati messaggi di Paratici che mi diceva di non annunciare Chiesa e che la Juventus non lo avrebbe mai preso. Questo alla mezzanotte del giorno prima della chiusura dell’affare. Questo perché i dirigenti temono sempre l’eccessivo entusiasmo o le troppe voci su un trasferimento”. 

Sul calciomercato Juve così come quello di altri club in questo periodo Covid Di Marzio ha parlato così: “In questo periodo i soldi scarseggiano. Saranno sempre di più gli acquisti con formule simili alla Morata. Bisognerà abituarsi da qui al futuro prossimo a acquisti con nomi meno altisonanti”. 

Di Marzio ha anche rilasciato alcuni retroscena su Cavani. L’attaccante ex PSG è stato molto vicino a vestire la maglia bianconera: Cavani negli anni è stato vicinissimo alla Juve in almeno tre circostanze. Anche un mese fa ma ha dato ok al trasferimento solo quando la Juve aveva chiuso per Morata. Lo stesso posso dirlo con certezza nell’estate in cui alla fine è arrivato Higuain“. 

Infine su Aouar Di Marzio ha confermato la bontà della trattativa: La Juventus ha voluto fortemente il centrocampista francese ma alla fine ha optato per Chiesa. I bianconeri avevano possibilità di chiudere con una formula simile a quella di Chiesa ma alla fine si è deciso di puntare tutto sull’ex Fiorentina”. 


JUVENTIBUS LIVE