I gesti tecnici della stagione – Buffon

di Giacomo Scutiero |

Prima che la meravigliosa rassegna bianconera 15/16 entri a far parte della preistoria, rigustiamo i momenti più cool e meno pubblicizzati: #jvtbClip of the Season.


BUFFON

1. Userei il superlativo per Nainggolan (una bellezza come fa andare la gamba) se non esistesse quello che gli causa la smorfia sul volto. [Roma-Juve, 30 agosto ’15]

 

2. La Juve è sotto allo Stadium fino all’83°; finisce 1-1 grazie al rigore di Dybala. Ma la premessa del n.1 quanto pesa? [Juve-Chievo, 12 settembre ’15]

 

3. La tormentata rassegnazione di Bony, David Silva e dell’Etihad tutto dinanzi all’irreprensibile capitano di un team allora in difficoltà. [Manchester City-Juve, 15 settembre ’15]

 

4. La Juve è in vantaggio e lo mantiene per merito dell’appena escluso dalla lista per il Pallone d’Oro. [Juve-Verona 1-0, 6 gennaio ’16]

 

5. Se non comparirà in uno o più promo della prossima programmazione televisiva sportiva, sarà d’uopo un reclamo. [Milan-Juve, 10 aprile ’16]


I coefficienti di difficoltà della parata, le attribuzioni e il commento finale sono a firma di Maurizio Romeo.

1. Difficoltà: **** Muro

2. Difficoltà: ***** Felino

3. Difficoltà: ***** Miracoloso

4. Difficoltà: **** Reattivo

5. Difficoltà: ***** Uncino

Sono tutte parate essenziali, senza fronzoli, ma allo stesso tempo spettacolari e decisive. Reattivo ed elastico, per certi versi meglio di dieci/quindici anni fa; una seconda giovinezza con la tempra dei supereroi.