Germania-Polonia: un Khedira diverso rispetto alla gara con l'Ucraina

di Jacopo Azzolini |

In pochi pensavano che Germania-Polonia si sarebbe rivelata una partita così bloccata: invece, la formazione est europea si è difesa in modo ottimale, coprendo bene le linee di passaggio e impedendo ai ragazzi di Loew di dominare il gioco come loro solito.

Khedira è stato ammonito dopo appena 3’ per un fallo tattico su Milik, giocando quindi l’intera gara con una spada di Damocle sulla testa e dovendo, di conseguenza, non sbagliare le misure degli interventi. Nonostante questo handicap, il centrocampista juventino è riuscito a disputare un’eccellente prova in fase di rottura: dopo Boateng, è lui il giocatore con più palle recuperate (9) e con più intercetti (4). Evidente, rispetto a certi suoi colleghi, la capacità di rendersi efficace anche con interventi puliti senza dover lottare in ogni momento contro l’eventualità di un cartellino, sfruttando la propria intelligenza calcistica e la capacità di leggere in anticipo le varie situazioni.

khedira

Rispetto alla prova con l’Ucraina, ha giocato  in una zona leggermente più arretrata (oltre che centrale). Tant’è che nonostante sia il secondo tedesco per passaggi totali (dopo, ovviamente, il marziano Toni Kroos), va sottolineato che solo il 20% di essi è avvenuto in zona offensiva (la metà rispetto al match precedente). Sami si è principalmente occupato di dare ordine in mezzo al campo e di far partire l’azione da dietro, mentre Kroos ha giocato più avanzato nel tentativo di scardinare lo schieramento rivale portando più qualità ed idee nella trequarti avversaria (per il madrileno 55 passaggi in zona d’attacco e 3 key passes). Insomma, il bianconero ha offerto una prestazione strutturata in modo opposto rispetto alla prima giornata del girone, quando invece si era messo in luce per gli inserimenti senza palla e per il farsi trovare tra le linee.

Se non si può che elogiare il prezioso lavoro fatto a centrocampo, va di contro segnalata scarsa incisività nelle rare volte in cui è proposto in avanti. In avvio, la sua deviazione sul tiro di Hector ha sfiorato la porta mentre successivamente ha provato per due volte la conclusione dalla distanza, colpendo malissimo il pallone in entrambe le circostanze.

khedira tiro 2

khedira tiro