Fortezza Juventus: i numeri di una retroguardia impenetrabile

di Alex Campanelli |

Archiviato il gol di Belotti su rigore nel Derby Della Mole, “piacevole” novità in un mare di zeri alla voce gol subiti, la retroguardia bianconera è tornata ad essere il solito fortino, aiutata dall’imprescindibile contributo di Claudio Marchisio, fondamentale nel suo ruolo davanti alla difesa. Ecco alcuni numeri che ben illustrano quanto siano straordinarie le prestazioni della squadra in questa stagione.

La Juventus non subisce gol su azione dalla trasferta del 10 gennaio contro la Sampdoria: dopo la rete di Cassano, 1106 minuti di imbattibilità per Buffon in campionato, escludendo il già citato penalty di Belotti.

Con Marchisio davanti alla difesa, la Juventus ha subito 6 gol in 20 gare di campionato, con solamente 2 reti subite tra le mura amiche. In media, 0,3 gol subiti a partita ovvero poco più di uno ogni 4 incontri. Senza Marchisio i gol subiti sono stati 10 in 11 partite, 0,9 in media, esattamente il triplo di quando Claudio era presente in campo.

La Juventus non ha subito gol nelle ultime 7 partite in casa in Serie A. Per trovare una serie di clean sheet simile bisogna tornare all’aprile del 1978, era la Juventus di Trapattoni, Scirea, Cabrini, Bettega e Boninsegna. In quell’anno la Juve vinse lo Scudetto con una giornata d’anticipo, grazie al pareggio con la Roma nella penultima giornata di campionato.

Nel girone di ritorno la Juve ha subito solamente un gol, record nei principali campionati europei. In totale la Juventus ha subito 16 gol e può ancora eguagliare il record nei campionati a 20 squadre stabilito dai bianconeri di Antonio Conte nella stagione 2011/12, con 20 reti subite in 38 gare di campionato.

In tutto questo, la Juventus ha dovuto ruotare diverse volte gli uomini che compongono la retroguardia, senza che il risultato mutasse. Restando ai soli centrali difensivi titolari, la Juve ha fatto a meno per 6 gare di Barzagli, per 2 gare di Bonucci e per 8 gare di Chiellini, senza andare a scomodare il jolly Caceres, prima riserva dei titolari, sceso in campo solo in 6 occasioni.

Numeri da Scudetto? Ne parleremo tra 7 giornate.