Fake su Dybala, positivo soltanto alla classe

di Juventibus |

Nella serata di ieri era cominciata a girare la notizia che Paulo Dybala fosse il secondo giocatore della Juventus, dopo Daniele Rugani, ad essere stato trovato positivo al COVID-19.

Lo scoop era stato lanciato dal quotidiano venezuelano “EL NACIONAL ” (oltre 4 milioni di followers su Twitter) che aggiungeva il dettaglio di come anche Gonzalo Higuain, uno dei giocatori più vicini a Paulo, fosse sotto la lente d’ingrandimento.

Tutto falso, fortunatamente Dybala sta bene, lo scoop venezuelano era solo una bufala, una fake news di cattivo gusto purtroppo rimbalzata con troppa fretta dai media locali e prontamente smentita dalla Juventus, contattata direttamente da Sportitalia per avere lumi sulla questione.

screenshot dalla pagina de “EL NACIONAL”

Sempre la Juve ha emesso, in merito alla situazione CONVID-19,  un comunicato ufficiale che riportava come 121 persone tra giocatori, staff, dirigenti, accompagnatori e dipendenti stiano osservando un periodo di isolamento volontario.

In questo periodo delicato per la salute pubblica sarebbe opportuno verificare bene le notizie (tanto più se contengono informazioni sensibili e potenzialmente protette) visto che qualcuno non si fa scrupoli per un po’ di pubblicità.