I numeri dei 5 anni di Dybala alla Juventus

di Roberto Nizzotti |

dybala

Come la scorsa estate anche in questa compaiono le voci di una possibile separazione tra Paulo Dybala e la Juventus, prospettiva che scandalizza molti tifosi che vedono nell’argentino il fulcro della Juve presente e del futuro.

Questi sono alcuni numeri che la Joya ha registrato in questo lustro bianconero.

Le presenze in maglia Juve sono 228, 161 in Serie A, 43 in Champions League, 19 in Coppa Italia e 5 in Supercoppa Italiana 

Di queste presenze 49 lo hanno visto iniziare la gara dalla panchina mentre in 10 occasioni è rimasto seduto senza vedere il campo.

I goal segnati sono stati 95, 68 in Serie A, 14 in Champions League , 9 in Coppa Italia e 4 in Supercoppa Italiana, statistica che lo porta al 12^ posto tra i marcatori all time della Juve, a 9 reti da Michel Platini.

La stagione più prolifica in Serie A è stata, ad oggi, la 17/18 con 22 goal mentre la migliore in Champions League è stata la 18/19 con5 goal.

Di questi 95 goal 19 sono arrivati da calci di rigore battuti con una percentuale di realizzazione del 90 % ( solo 2 errati) 

I goal derivanti invece da calci di punizione sono stati 11, 9 in Serie A, 1 in Champions è 1 in Supercoppa Italiana.

Ha giocato 96 volte da seconda punta segnando 41 goal e fornendo 16 assist,  84 volte da punta centrale segnando 38 goal e fornendo 17 assist, 27 da ala destra segnando 11 goal e fornendo 4 assist, 13 da trequartista segnando 4 goal e fornendo 1 assist e 4 da ala sinistra segnando 1 goal e fornendo 1 assist.

Per ultimo la nota dolente, gli infortuni, che sono stati 8, tutti di natura muscolare, l’ultimo prima e durante la gara con il Lione.

Per Dybala i giorni lontano dai campi per infortunio sono stati 164 giorni, pari a 26 gare, 14 nelle ultime 3 stagioni.