Dybala forza, McKennie riposa, con vista post sosta

di Giordano Straffellini |

Non c’è pace per Pirlo e la Juventus in questa stagione, nonostante la vittoria di Cagliari non arrivano buone notizie in vista di Benevento. Sicuro assente Cuadrado  ammonito,  sono da monitorare le condizioni di Alex Sandro uscito anzitempo dalla Sardigna Arena per un affaticamento muscolare. Dopo l’impegno con la squadra di Inzaghi ci sarà la pausa per le nazionali, mai tanto gradita alla compagine bianconera in una fase dove alcuni giorni di riposo senza partite ravvicinate possono diventare decisivi per ripresentarsi alla ripresa del campionato con tutta la rosa a disposizione.

Per quanto riguarda il lungodegente Dybala, sembra che questa sia la settimana in cui l’argentino inizierà a forzare , sono infatti passate le tre settimane dal momento del controllo di Innsbruck, limite temporale fissato al momento del consulto medico dopo il quale Paulo doveva passare da lavori mirati e corsa rettilinea ad aumento di carichi di lavoro e cambi di direzione intensi. Dopo la sosta dovremo vedere l’argentino in campo, questo per Paulo è l’ultimo appello per il rientro in questa stagione.  Sosta decisiva anche per Weston Mckennie, il dolore all’anca è ancora presente ed ha costretto Pirlo a farlo giocare solo per pochi spezzoni di gara per lui, fonte Luca Momblano in JB Like, durante la sosta sono previsti 4/5 giorni di riposo assoluto per permettergli di riassorbire l’infiammazione all’anca destra.

La Juventus deve stringere i denti ancora per questa settimana, la sosta per le nazionali, che fortunatamente i sudamericani salteranno in toto, può permettere a Pirlo e alla squadra di recuperare energie fondamentali in vista del finale di stagione.  Prima però la delicata sfida con il Benevento, dove Pirlo per l’ennesima volta in questa stagione dovrà fare i conti con gli assenti.


JUVENTIBUS LIVE