#DinDon, la posta di Zampini: i media e l’allenatore

di Massimo Zampini |

Benvenuti a #dindon – la posta di Zampini, l’originalissima rubrica di Juventibus in cui Massimo Zampini risponde alle domande dei lettori.

 

Chat whatsapp denominata “Roma Bianconera”

Ma tu credi a Momblano? Guardiola non lo ritiene possibile nessuno…

Io non so come lavorino gli altri, ognuno avrà di certo i propri rispettabilissimi metodi. Posso parlare di Luca perché ci parliamo dieci volte al giorno scambiandoci pareri, notizie e commenti: ai miei occhi fa un lavoro esemplare, che ci azzecchi o che sbagli mi importa il giusto (al netto di ritrovarmi Guardiola o Sarri, che invece mi cambia parecchio). Ha rispetto per le news altrui, non ha notizie dirette da fonti ufficiali o paraufficiali, va a cercarsele negli ambiti più disparati, le verifica, le incrocia, a quel punto, quando è convinto, si lancia senza pensare al rimbalzo negativo in caso di mancata realizzazione dell’affare. Poi, chi segue queste vicende lo sa perfettamente, basta una virgola che non va nella direzione giusta, salta tutto (da ultimissimo Gasperini alla Roma) e arriva il piano B, C o D. A quel punto per social e dintorni lui sembra uno scemo e così via.

Per me non è così. Ho già giudicato il suo lavoro, prima di sapere come andrà a finire.


Davide Stoppa

Ciao! non pensi che se dovesse concretizzarsi l’ipotesi che viene piu’ ventilata dal web (vedi momblanismo) sarebbe una sconfitta clamorosa per il giornalismo “classico”? soprattutto metto sky sport che per il secondo anno consecutivo (caso Ronaldo clamoroso) prenderebbe una cantonata clamorosa

Come ho scritto nella risposta precedente, possiamo al più sorriderne nella mia rubrica sulle perle mediatiche, ma non valuto qualcuno per avere trovato la fonte giusta o meno su una trattativa di mercato (tantomeno Di Marzio, per cui provo stima e simpatia) . Hanno lisciato Ronaldo, ne hanno presi tanti altri. Trovo però, questo sì, decisamente fuori luogo e non rispettosi alcuni comportamenti arroganti visti in questi giorni: si può serenamente indovinare o meno una fonte senza invocare la Consob o screditare chi ha fonti diverse dalle tue.


@tursiu

Ciao @massimozampini, non credi che uno dei problemi principali che la società dovrà affrontare sia capire il perché di tanti infortuni? sono anni (dalla stagione di serie B) che abbiamo un numero spropositato di infortuni…

Certo che sì, la Juve ci ha pensato di certo e vedrai che cambieranno parecchio.


Giorgio Syrigos D’Arpe

Se dovesse arrivare Guardiola quanti secondi impiegherebbe la Lega ad inserire i play off scudetto?

Sarebbe ora. L’ultimo torneo che ricordo con passione risale ormai a nove anni, da lì in poi i campionati non valgono più nulla.


Marina Russi

Il mio sogno mostruosamente proibito per la panchina è Simoni. Che poi l’anno prossimo fa invasione di campo ad ogni fallo non fischiato in area su Ronaldo. Quante possibilità ci sono secondo te?

So che l’idea Simoni è circolata in società, perché non ricorre ad alibi e per il suo calcio spettacolare. Stiamo a vedere.


Giorgio Mascione

Se non deve essere Guardiola, se non deve essere Klopp, a quel punto preferirei come allenatore della Juve Gattuso. No. Non sto scherzando. Preferisco un Uomo Vero a tanti mezzi allenatori che ci vengono accostati.

Gattuso mi piace molto nelle dichiarazioni, quest’anno ha fatto il suo in una situazione non facile, ma qui si dimentica che abbiamo allontanato Allegri dopo 5 scudetti consecutivi, che senso ha sostituirlo con Gattuso?

P.S: Certo, Gattuso resta comunque un nome da tenere in considerazione, perché ho letto da fonti certissime che lo spogliatoio Juve, Buffon e Pirlo soprattutto, abbia caldeggiato la sua candidatura.


Marco Filippone

Tra Inzaghi, Miha o restare senza allenatore,cosa scegli?

Inzaghi non mi dispiace, è una delle mie prime scelte dopo i big (detto che anche per lui venire dopo i successi di Allegri e gestire la pressione sarebbe molto complicato).


Simona Dolce

#dindon Ciao Massimo, la domanda è seria e ci sono di mezzo l’amore, la socialità e la reputazione. Sono spesso in giro con il mio nuovo libro per ragazzi, La battaglia delle bambine appena uscito per Mondadori (un romanzo che racconta cinque bambine memorabili in lotta per affermare sé stesse, ambientato nell’estate del 1991 a Palermo e con alcune splendide foto di Letizia Battaglia) e quando torno a Roma mi capita di partecipare a cene di juventini. Cosa posso dire a proposito di Dybala per dimostrare di saperne più degli altri? Mi bastano due frasi che ripeterei fingendo che siano mie.

Cara Simona, la tua passione spontanea e disinteressata per questa mia rubrica mi commuove. Dì che hai saputo da fonti certe – che ovviamente non puoi rivelare – che Dybala probabilmente va via perché non è cresciuto come ci si aspettasse, farai un figurone.


Marcello Di Salvo

Massimo non pensi che scegliendo Sarri la Juve rinunci al cosiddetto stile Juve? Un personaggio zotico, scorbutico e “in tuta”. Dimmi la tua!

Riterrei più incompatibile la costante ricerca di alibi, talvolta grotteschi. Per me sono molto più in contrasto con la nostra storia rispetto a come si vesta o si presenti un qualunque allenatore.


Mario Josè Cusati

Inizió tutto con Turone, poi ci fu Iuliano-Ronaldo, passando per il GolDiMuntari (scritto tutto attaccato) e il rosso di Pjanic. Sono solo io ad avere nostalgia di un episodio chiave nello scudetto di quest’anno?

Ovviamente tutto questo manca molto di più a me (ormai fermo a 4 libri da tempo) che a chiunque di voi. È anche vero che ormai i campionati vengono falsati con la gestione dei cartellini, più subdola, su cui è più difficile scrivere un libro.


Sebastiano Maio

Perché sei un allenatore e parli male della Juve (allegri prima e sarri dopo) ti offrono un contratto e la panchina?

Perché se dovessimo cercare un allenatore che non ha mai usato la Juve come alibi, almeno per un giorno, la scelta sarebbe troppo ridotta.


Diego Natalino

Nella carbonara…ci metti il pecorino o il parmigiano?
…forza Juve!!

Provocazione di bassa lega, non ci cascherò.


Alessandro Allert Carnio

A quando un “vinci Zampini”?

Ho qualche riluttanza perché mi sembra più un’iniziativa tipicamente istituzionale, da Ministro.


Mattia Miceli

Massimo, come vedresti un 4-3-3 con Pjanic Pipita Dybala e Rugani rivitalizzati da Sarri?!

Potendo scegliere, me lo risparmierei volentieri.


Vincenzo Menchise

Hai dimenticato se Ciro l’Immortale è ancora vivo

Il giorno in cui guardo una serie italiana con i sottotitoli (sennò non capisco una parola) abbattetemi.


Dario Rivera Magos:

Mi basta sapere dove fanno la miglior carbonara a Roma

Ovviamente ti rispondo solo per quanto riguarda Roma nord, il resto non è di mia competenza: vai da “Gianni cacio e pepe” (Prati) e al “Quinto quarto” (Fleming).


@irock_78

Caro Massimo, ormai la mia vita ruota intorno a mio figlio duemesenne e alla ricerca del nuovo allenatore della juve. Quando potrò tornare ad una vita normale?

Quando tuo figlio avrà 18-20 anni, suppongo.


JUVENTIBUS LIVE