#DinDon, la posta di Zampini: De Ligt, Rabiot e…GigiBack?

di Massimo Zampini |

Benvenuti a #dindon – la posta di Zampini, l’originalissima rubrica di Juventibus in cui Massimo Zampini risponde alle domande dei lettori.

 

@matteobonsembi1

Caro Zampini ho questa domanda, come mai nessuno ha chiesto a Sarri del preparatore atletico, lo ritengo estremamente importante dopo una stagione devastante per gli infortuni…

Concordo, conferenza interessante, tutto sommato positiva, ma forse troppo incentrata sul passato e poco sul futuro: quello della preparazione sarà un tema chiave.

 


Mattia Miceli

Massimo, anche io sono triste per l’addio di Cancelo! Chi vedresti al suo posto? Perché non puntare su un giovane italiano come Lazzari, che sta facendo grandi cose con la Spal? Secondo te il Pipita è recuperabile per la nostra causa?

Il punto è che alcune cessioni sono inevitabili, se si vuole acquistare qualche big: il sacrificio di Cancelo, giovane e talentuoso, è doloroso, ma qualcuno deve pur partire. Non credo che Lazzari sia pronto per essere il nostro titolare, semmai una valida alternativa, come Spinazzola sulla fascia sinistra. Al Pipita voglio bene, è stato grande, ma a oggi nel rapporto costi benefici credo purtroppo che prevalgano i primi.


@ferro731

Sarò diretto, De Ligt è un marziano, una personalità di un trentenne navigato, va preso subito nei prossimi secondi… altrimenti si complica maledettamente ho questa impressione.

La Juve ci lavora da tanto, conosce perfettamente tempi e dettagli. E sa benissimo che se il tempo passa e l’asta si affolla ulteriormente diventa molto complicato. Speriamo in un annuncio positivo a breve.


@andreabalanzoni

Grande Massimo! Rabiot non mi stuzzica particolarmente, credo che per caratteristiche non sia l’ideale per il centrocampo di Sarri. Se arrivasse anche De Ligt, ci sarebbero ancora opportunità di prendere SMS/Pogba? (Controcorrente, preferirei il primo) grazie

Non credo che la Juve possa spendere 200 e passa milioni per Pogba e De Ligt, tanto più se arriverà Rabiot: in quel caso, anche eliminando Khedira, resteremmo comunque con Pjanic, Can, Matuidi, Bentancur, Ramsey e appunto il francese; avrebbe senso investire tutto in quel settore? A meno che, si intende, non parta un big anche lì. In quel caso…


Kikko Vipstaff

De Ligt (il suo arrivo o meno) darà il giudizio su Paratici nel suo primo anno senza Marotta, il resto (Ramsey, Rabiot o altri) è solo fuffa.

De Ligt sarebbe un super colpo, ovviamente determinante per il nostro giudizio. Ma Ramsey (ed eventualmente Rabiot) a zero è tutto fuorché fuffa.

 


Giovanni Piro 

Ciao Massimo, probabilmente non sono esperto di calcio, puoi dirmi gentilmente quante Champions ha vinto Skriniar? Scusami ma non ricordo, da quel famoso coro deduco abbia vinto numerosi trofei. Grazie 

Che anni meravigliosi…

 


Sallustio Quaranta

Ciao Massimo, perché la stampa italiana non capisce che continuare a celebrare la grandezza dei nostri talenti u21 non aiuta gli stessi ragazzi in un percorso di crescita non solo professionale? Perché continuano a parlare di generazione di fenomeni, quando i loro coetanei europei giocano da diversi anni e stabilmente in Europa senza troppe celebrazioni? In sintesi, quanto stiamo alla frutta? Non sarebbe più opportuno scrivere meno ma meglio? Senza polemica, solo una provocazione. A presto

Under un po’ deludente, allenatore purtroppo a corto di risultati in questa sua lunga esperienza lì. Mi torna in mente il buon Claudio Gentile, che nel 2004 ha vinto gli Europei ma nel 2006 non era evidentemente all’altezza de nuovo corso avviato da Guido Rossi, andava fatta piazza pulita. Ed eccoci qua…


@alfonso76nard

Perché tutti o la maggior parte si stanno lamentando o si indignano per il ritorno del nostro grande #Buffon alla nostra AMATA #Juventus? Io proprio non capisco! Per favore mi date una risposta

Io non mi indigno affatto: se i patti sono chiari, potrebbe essere utile anche a livello di spogliatoio, in un gruppo che anno dopo anno si modifica e perde qualche colonna. Bentornato da parte mia, se sarà di nuovo dei nostri!


Simona Dolce 

#dindon Ciao Massimo, nelle ultime ore si parla di un ritorno di Gigi Buffon, grande bandiera juventina che è andato in B da campione del mondo. Secco: torna alla Juventus? E tu cosa pensi di questo ritorno? Grazie a nome mio e di tutti i piccoli tifosi juventini che rappresento

Cara Simona, a questa domanda ho già risposto appena sopra. Ne approfitto però, siccome Buffon è l’idolo di tanti giovani, per consigliarti un libro che si chiama “La battaglia delle bambine” e ha anche delle splendide foto: prova a informarti, potrebbe incuriosirti e magari in una delle prossime puntate di questa rubrica potresti dirci che ne pensi.


Vito Scarimbolo

Ciao Massimo, vorrei chiederti “perché non dovrei farmi brillare vicino lo Stadium se scambiano Dybala (capitano in pectore della Juventus e n.10) con Icardi (giocatore che ha distrutto lo spogliatoio, in collisione con dirigenza e squadra)?
Grazie.

Farti brillare non è in generale una buona idea, vicino allo Stadium poi ancora meno perché rischi di arrecare danni al nostro impianto. Semmai vai in una zona più isolata.

Comunque mi spiacerebbe molto vedere Dybala all’Inter, ma vedere Icardi con noi non mi rattristerebbe affatto


Giovanni Di Blasio

Ciao Massimo, come ti scrissi giorni fa, sembra che Fabio Paratici e lo stesso Andrea Agnelli (grandissimo amico di Florentino Perez) siano intenzionati fortemente a prendere ISCO dal Real lasciando libera la pista Pogba proprio ai madrileni…il tweet di Casillas si riferiva proprio a questa operazione, perchè il portiere spagnolo è in contatto con tanti suoi ex compagni di squadra, tra cui anche Isco. Sempre dalle mie “fonti”, pare che anche la volontà di Marcelo, già da un bel pò, sia quella di andare via da Madrid e l’unica sua destinazione preferita fosse la Juve del suo amico/fratello CR7. Scambio alla pari con Alex Sandro???? Dal primo di luglio ne vedremo delle belle.

Rendi pubblico questo msg grazie.

Fatto


Marina Russi

Domandone dei domandoni: ma quest’anno il DS del Sassuolo Carnevali non ha partecipato ad alcun matrimonio di casa Marotta? Era il mio gossip preferito dell’estate, ma noto che i giornali latitano, mannaggia. E sua figlia lavora ancora per la Juve? Immagino di no, non ho visto la sua foto da ricercata sui giornaloni d’inchiesta tipo il Fatto, a margine dei grossi scambi di mercato di questi giorni tra Sassuolo e i campioni d’Italia 2020 in pectore. Non ci sono più le succursali di una volta.

Il giorno in cui è passato all’Inter, Marotta, oltre a tornare finalmente una brava persona e un grande professionista, ha cominciato a trattare con Carnevali alla pari e non più in qualità di interlocutore privilegiato per motivi familiari: basta con i soggiogamenti, il Sassuolo è finalmente libero.

 


Nicola Alvau 

Caro Zampini, meglio gli slip o i boxer?

Il giorno in cui mi vedi in slip (premesso che spero non arrivi mai) abbattimi. Slip passabili solo se sei Magnini o Cristiano Ronaldo.

 


Valerio Tormento

Ciao Massimo, la mia non è una domanda ma un invito d’onore (per la tua grande juventinità) al mio matrimonio il 10 Agosto a Scauri (Latina). Vieni o devono abbatterti? 😄😄

Caro Valerio, grazie mille per l’invito, ne sono onorato. Tuttavia, come saggiamente supponevi, se vengo davvero voglio essere abbattuto. Se non mi abbattete il giorno salto parte delle mie vacanze per passare il 10 agosto a Scauri, con 40 gradi, vestito da matrimonio, non mi abbattete più.

P.S. Auguri!