#DinDon, la posta di Zampini: Rabiot, Pogba o SMS?

di Massimo Zampini |

Benvenuti a #dindon – la posta di Zampini, l’originalissima rubrica di Juventibus in cui Massimo Zampini risponde alle domande dei lettori.

 

 Luca Momblano

Dove saremmo oggi se Sarri avesse perso 4-1 la finale di EL? Vorrei saperlo dalla tua bocca.

Ho già letto il tuo nome da qualche parte, forse in qualche recente inchiesta giudiziaria: auspicavo fossi chiuso in qualche guardiola, invece deduco che se ancora a piede libero. Ah, i tempi della giustizia italiana…

Ciò detto, magari saremmo comunque con Sarri (ma certo sarebbe stato meno appetibile, senza quel trofeo), o magari staremmo aspettando la presentazione di Massimo Carrera allenatore, chissà.


@Tacorbe

L’umile fonte si è mai sbagliata? Parla di SMS e non di Pogba… che diceva di Guardiola? #ZampiniRisponde

Sia detto umilmente, l’ultima volta che l’umile fonte ha sbagliato una notizia è stato nel luglio 1973, quando, venuta al mondo da pochi mesi, disse in modo difficilmente comprensibile “Giggiriva alla Juve”. Poi lui rifiutò e così la mia fonte divenne umile. Anche stavolta, ahinoi, parlava di Sarri e non di Guardiola. Ora non me l’ha dato per fatto, ma mi parla di ottimismo per SMS. Chi vivrà, vedrà (plurimulticit.)


Gennaryentargaryen 

“sarrismo s. m. La concezione del gioco del calcio propugnata dall’allenatore Maurizio Sarri, fondata sulla velocità e la propensione offensiva”. Perché intendere “sarrismo” con accezione negativa ? Sarrismo gioia e rivoluzione è una cosa diversa, un gruppo Facebook.

Credo tu ti riferisca all’articolo in cui ho dato il benvenuto a Sarri, distinguendolo dal sarrismo. Ovviamente con quel termine non mi riferisco al suo gioco (peraltro non lo definirei sempre fondato sulla velocità, semmai più sul palleggio, ma è un dettaglio), bensì al contorno che, al di là della pagina facebook, lo avevo reso agli occhi di tanti tifosi e diversi media adoranti una sorta di eroe senza macchia, fieramente in lite con il potere, sconfitto solo da bieche forze superiori. Invece no, Sarri è un ottimo allenatore, reduce da stagioni positive, con delle idee di calcio interessanti. Il resto è zero, fuffa per chi non vince mai.


Secondo te è pronta la tifoseria bianconera a vincere lo scudetto e la Champion’s del bel gioco lasciando agli altri i trofei veri?

Ciao Alex, per scaramanzia non vorrei parlarne, ma potrebbe essere l’anno giusto. E non vorrei sognare troppo, ma se vincessimo anche lo scudetto dei pali? Non hai i brividi al solo pensiero?


Michele Fusco 

Egregio Avvocato, oggi è toccato a Le Roi, ma quando scatteranno le manette anche per noi di Juventibus.com potrà assisterci legalmente?

Dal carcere non sarà facile darvi una mano, ma farò il possibile.


@PhilipHowell10 

Cosa pensi del fatto che Pistocchi ora potrebbe essere il nostro primo tifoso e difensore (almeno sul piano del gioco), vedendo come ama Sarri anche ora che è venuto da noi ??

Premesso che in questi anni non ho visto alcun pregiudizio da parte sua nei nostri confronti, averlo dalla nostra parte sarebbe una formidabile arma in più per ritrovare autostima e convinzione nei nostri mezzi. Sempre che Sarri, improvvisamente, non diventi un poco di buono che non sa più far giocare le sue squadre: sarebbe una vera disdetta.


Simona Dolce

#dindon Ciao Massimo, l’arrivo dell’estate coincide con il nuovo allenatore e con la chiusura della scuole. Prendiamoci questo tempo per rileggere tutti insieme La battaglia delle bambine (un romanzo che racconta cinque bambine memorabili in lotta per affermare sé stesse, ambientato nell’estate del 1991 a Palermo e con alcune splendide foto di Letizia Battaglia) e per riflettere su un grande tema: quali giocatori saranno valorizzati dal gioco di Sarri e chi rischia di non trovare spazio? Grazie a nome mio e di tutti i piccoli juventini che, fra una pausa di lettura e l’altra, stanno ragionando sulla strategia vincente per il fantacalcio.

Grazie ancora una volta Simona, per la tua sensibilità. Voli alto, perennemente alla ricerca di un pensiero nobile per l’infanzia, mentre noi siamo qui biecamente intenti a pubblicizzare ogni nostra minima iniziativa. E’ ancora presto per risponderti, vediamo come andrà il calciomercato: cerca di superare la timidezza e richiedimelo nelle prossime settimane.



‏@CaferroWalter 

Ramsey, Rabiot e Pogba a centrocampo, De Ligt e Demiral in difesa e Chiesa e Icardi per l’attacco. Secondo lei non sarebbe una campagna acquisti stratosferica?

Non concordo sull’idea di lasciare Neymar e Mbappé al PSG. Per il resto, se abbiamo deciso di vendere anche lo stadio, sì, sarebbe una campagna acquisti all’altezza.



‏@OfficialSlim 

Ciao Massimo, secondo te il possibile acquisto di Rabiot può essere funzionale al gioco di Sarri? Che ne pensi del giocatore in generale?

Bravo, talentuoso, assolutamente da prendere a parametro a zero, ma non so se sia già diventato il giocatore che ci aspettavamo già 3 o 4 anni fa. Vanta solo 6 presenze nella nazionale francese a 24 anni, quest’anno mezza stagione fuori rosa: è il momento di fare capire quanto vale.


Gianluca Lazzeri

Intanto caro Massimo, mentre tu ti diletti, non ti sei accorto che la Juve è già stata BEFFATA, dal Napoli per Manolas.

Prima o poi, dopo tanti anni, doveva pur accadere, dobbiamo solo cercare di abituarci.


Damaride Falco 

Usciamo insieme? Andiamo a Napoli a mangiare una pizza con la maglietta della Juventus ci stai?

Forse hai notato qualche mio timore su come andrà la stagione. Possibile. Però sarei curioso di verificare effettivamente come andrà, e – viziato come sono – preferirei farlo da vivo.


Marina Russi

Sono in trepidante attesa di gustarmi il fondo di Zazzaroni o Cucci sulle inquietanti accuse di aggiotaggio che la società Roma ha lanciato ieri verso Totti. Mentre aspetto che i suddetti si mettano al lavoro, faccio la mia breve domanda: costume intero o bikini? Mi sembra giusto trattare anche questo argomento di importanza capitale nella rubrica.

Generalmente li alterno, ma mi sta meglio quello intero.


@GN80028  (tifoso del Napoli)

Ciao Zampy, ma tra togliere le targhe per Sarri e togliere le stelle dallo stadio per Conte che differenza c’è?

Una, impercettibile: che la targa per Sarri è stata già rimossa, la stella di Conte non la rimuoverà nessuno. Ma sono dettagli da nulla, concordo.


JUVENTIBUS LIVE