Devastanti (ma non possiamo più speculare)

di Antonello Angelini |

higuain

Milan – Juventus , la classica delle classiche in Italia. 35+18 scudetti, una ventina di coppe Italia, 9 coppe europee il Milan e 6 la Juventus (purtroppo troppe finali di Champions perse..). E non so quante altre Supercoppe europee e italiane.

Insomma quando si respira la sfida tra le due superpotenze italiane, c’è sempre la giusta tensione e la giusta atmosfera.

Finisce 0-2 ma il Milan non ha certo regalato nulla. Centrocampo fittissimo e gioco sulle fasce, mentre la Juventus aspettava come al solito il momento giusto . E’ finita con una magistrale doppietta di Higuain, un giocatore che ad agosto e settembre fa disperare tutti e poi dopo metà ottobre ritorna in forma. E proprio per questo fa così rabbia. Perché quando è in forma diventa devastante, non solo nei gol ma anche nella riconquista della palla, nel pressing, nel far girare la squadra. Ieri sembrava Tevez. I due gol di una bellezza rara. Voto Higuain 9. Tra i due gol, la grande occasione per la squadra di Montella. Miracolo di Buffon e palla deviata sulla traversa. Buffon voto 7 . Dietro un grandissimo Chiellini voto 7.5 e sulle fasce ottimi Cuadrado e Asamoah voto 7 a tutti e due. Pjanic 6.5, Dybala 6.5 hanno fatto una buona partita. Lichsteiner appena sufficiente voto 6 , Rugani 6.5 mezzo punto in più per la salvata post traversa. Matuidi 6, Khedira 5.5 e Mandzukic 5.5 non si sono visti molto.

Dopo il primo gol, la Juventus è entrata in narcolessia, ha abbassato i ritmi e si è tirata indietro di 20 metri. Questo è quello che non va. Questa squadra non ha più la solidità difensiva per poter speculare sull’ 1-0 e infatti ha rischiato due volte. Io vorrei una squadra che sull’ 1-0 giocasse come sullo 0-0. E voi?

Bella coreografia dei milanisti. Nessun insulto solo sfottò. Gli Juventini presenti in massa come sempre a San Siro hanno risposto con cori “ vincerete il tricolor” , inviti ad andare a casa quando San Siro sconsolato si stava svuotando.

Intanto la Juve vince la prima partita difficile. Aveva perso due volte contro la Lazio. Adesso aspettiamo dicembre con Napoli – Juve, Juve – Inter e Juve – Roma.

La mia impressione è che da questa squadra con questi Higuain e Dybala, si possa tirar fuori molto di più a livello di gioco. Piedi buoni ci sono. Facciamoli rendere. Bisogna recuperare Alex Sandro, sperare che esploda De Sciglio sulla destra, trovare un centravanti di riserva a Gennaio. Tra pochi giorni la partita di Lisbona ci dirà chi siamo anche in Europa. Chissà se a Barcellona un Higuain così avrebbe potuto cambiare le sorti di quella partita…

Mandzukic non si può lasciar fuori mai, solo per squalifica o infortunio. Ieri forse avrebbe aiutato Douglas Costa.

Belle alcune immagini della partita. Chiellini e Rugani che si caricano dopo un buon intervento con il braccio a “ Vittoria”, poi l’ abbraccio di Buffon e Pipita alla fine. Bravo Allegri nelle interviste post partita.