Dubbio Ronaldo contro il Barcellona: cosa dice il regolamento

di Manuel Panza |

Parte bene la nuova Champions League  della Juventus, che ha ottenuto il successo per 0-2 sul campo della Dinamo Kiev nonostante qualche assenza pesante. Oltre a rinunciare a De Ligt, i bianconeri hanno dovuto fare a meno di Cristiano Ronaldo che è risultato positivo al coronavirus martedì scorso.

C’è il rischio che il portoghese salti anche la sfida del 28 ottobre contro il Barcellona, ma la decisione arriverà soltanto nei prossimi giorni. Nelle ultime ore si era parlato di una scadenza prevista una settimana prima dell’incontro, ma in realtà secondo il protocollo Uefa c’è la speranza di recuperare Ronaldo entro lunedì prossimo.

Per partecipare a una partita di Champions League, infatti, un calciatore deve essere asintomatico sette giorni prima del match e il tampone deve dare esito negativo almeno 48 ore prima. Attualmente Cristiano non ha sintomi, per questo la giornata di mercoledì 21 ottobre non darà certezze sulla sua assenza e ogni decisione sarà rimandata a lunedì 26 ottobre.

Il mondo calcistico attende con ansia la sfida con Lionel Messi e c’è ancora tempo per capire se il duello avverrà già settimana prossima oppure sarà rimandato al match di ritorno.


JUVENTIBUS LIVE