Cosa accadrà alla Juventus da qui al 2024

di Sandro Scarpa |

Juventus-Milan non è stata per uno juventino una partita di calcio ma 3 pugni dritti al viso, stomaco e parti basse.

Il risveglio è stato come destarsi dopo una rissa + un amore finito: malconci, abbattuti, tristi, depressi.

Eppure, visto che questa stagione è chiaramente una nemesi dei 9 meravigliosi anni, è lecito aspettarsi che al peggio non ci sia fine, e iniziare a scavare immaginando scenari ancor più funesti e tragicomici, per non non trovarci troppo impreparati e pensare così di rinascere nel 2021-22 (o nel 2022-23 o nel 2023-24…).

 

11 Maggio 2021

Napoli-Udinese già 3-0 al 12′ show di Osimhen in campo e di De Laurentiis, Varriale e ASL Napoli sui social.

In serata brutte notizie: unghia incarnita per de Ligt costretto al forfait.

12 Maggio 2021

Sassuolo-Juve. Ottimo approccio Juve nei primi 5′, poi il Sassuolo domina con doppiette di Berardi (incredibilmente in campo contro la Juve) e Raspadori (già 80 milioni) e 4 assist di Locatelli (90 milioni). De Zerbi sproloquia su tattica, Superlega e meritocrazia prima di firmare per lo Zenit.

Pirlo dichiara: “Sì, sì, no, non capisco perché giochiamo così male, devo ancora rivedere la partita col Milan.”

Napoli a +4. Milan a +6 e ormai irraggiungibile.

Summit notturno con Presidenza e dirigenza: Pirlo confermato fino a fine stagione.

Intanto Allegri firma col Real Madrid. Zidane così è libero.

 

15 Maggio 2021

Juventus-Inter rinviata perché Suning non ha più soldi per comprare i tamponi. L’ATS di Milano ancora bardata a festa con i colori nerazzurri impone alla Lega di non disputare la partita, la FIGC però dà il 3-0 a tavolino ai bianconeri. Gravina dichiara: vabbé ma tanto la Juventus sarà esclusa dalla Champions, quindi sticazzi!

Pirlo dichiara: “Sì, sì, no, non capisco come mai abbiamo vinto stasera, devo ancora rivedere il protocollo.”

Summit notturno con Presidenza e dirigenza: Pirlo confermato fino a fine mese.

Intanto Zidane firma col Liverpool. Klopp così è libero.

 

16 Maggio 2021

Fiorentina-Napoli. Viola già salvi e Napoli che deve vincere per mantenere il +4 e la Champions matematica. Incredibilmente però Vlahovic (110 milioni) con una doppietta batte gli uomini di Gattuso (che ha già firmato con la viola). A fine gara Gattuso dirà: abbiamo perso la partita in albergo a Firenze, sempre lo stesso.

18 Maggio 2021

Tutti disponibili per la Juventus nell’allenamento pomeridiano.

In serata Chiesa resta chiuso in ascensore a casa McKennie e ne esce dopo le 22.30: denuncia dal solito vicino e mancata convocazione. Ricadute per Ramsey, Dybala, Chiellini, Danilo e Frabotta, monitorati mese per mese. Rabiot alluce valgo, Bentancur ha la scarlattina, Sandro la tachicardia. Unico a scoppiare di salute: Bernardeschi.

19 Maggio 2021

Atalanta-Juventus. Grandissimo approccio della Juventus nei primi 5 minuti. 7-0 per i bergamaschi, doppiette di Gosens, Muriel e Zapata, 3 assist a testa di Arthur e Kulusevski. Sigillo finale con euro-autogol di Bonucci.

Ronaldo sostituito al 89° insulta Pirlo chiamandolo “cagòn benzinaro!

Gasperini sproloquia su tattica, Superlega e meritocrazia, prima di firmare per l’Al-Hilal, poi esulta saltando direttamente dal campo alla tribuna dei tifosi atalantini: antidoping per lui.

Pirlo dichiara: “Sì, sì, no, non riesco a capire come siamo riusciti a prenderne solo 7.”

Summit notturno con Presidenza e dirigenza: Pirlo confermato fino a fine settimana.

Intanto Klopp firma col PSG. Pochettino così è libero.

23 Maggio 2021

Napoli sotto col Verona per 0-3 al 45′ con i giocatori ammutinati perché ADL ha promesso un premio Champions di 9.99 euro. Alla Juve basterebbe un pari a Bologna per la differenza reti. Grandissimo approccio dei bianconeri per 4 minuti, poi il Bologna domina con tripletta di Barrow (99 milioni) su tre assist di Vignato (102 milioni). Juve 6°, dietro la Lazio.

Ronaldo in fuga già all’intervallo. Niente giri di campo per il suo addio alla Juve, ma un grigio Bologna-Juve senza pubblico, umiliati e sesti. Nella ripresa CR7 è già in volo per Lisbona, i bagagli stipati in un’intera nave da crociera “Costa Cristiano”. In serata posta il suo addome scolpito e la frase: “Minchia, aveva ragione Dani Alves!”.

Pirlo dichiara: “Sì, sì, no, avevano detto che era solo per la serie di Amazon, mica dovevo allenare sul serio!?”

Summit notturno con Presidenza e dirigenza: Pirlo confermato per l’anno prossimo. Come secondo alla Juve U23.

Gravina dichiara: aboliremo le seconde squadre, ok alle multiproprietà anche nella stessa Serie, Lodo Lotito.

Intanto Pochettino firma col Crotone. Cosmi così è libero.

30 Maggio 2021

La UEFA annuncia: accordo nella notte con Barca e Real Madrid, multa di 100 milioni e cambio del nome in Real Čeferin e BarcAleksander. Agnelli ha provato a chiamare ma era occupato. Per la Juventus le seguenti multe:

  1. Tramutazione dell’acqua delle borracce in panchina in sangue
  2. Invasione di rane allo Stadium
  3. Invasione di zanzare al J|Medical
  4. Invasione di mosche nello spogliatoio
  5. Morte del bestiame alla Continassa
  6. Ulcere su terzini e mezz’ali
  7. Pioggia di fuoco e ghiaccio a casa Agnelli
  8. Invasione di cavallette/locuste a casa di tutti i tifosi Juve
  9. Tenebre in tutto il Piemonte.
  10. Morte dei primogeniti maschi, eventualmente convertito in “Interismo dei primogeniti maschi”.

E ovviamente esclusione dalle competizioni europee ed italiane per 2 anni.

Cosmi firma per il Real che esonera Allegri dopo la prima amichevole vinta di corto muso. Raiola rapisce nottetempo de Ligt che si risveglia nello spogliatoio del City, Dybala si libera a zero, Commisso riporta Chiesa a Firenza coi soldi di Vlahovic. Morata torna all’Atletico. Rabiot da mamma Veronique. Cuadrado diventa sacerdote presso l’arcidiocesi di Medellin. L’Inter nonostante le pezze al culo prende i restanti che rescindono per giusta causa: Kulusevksi e Sandro che con Conte diventano da pallone d’oro.

John Elkann richiama Cobolli Gigli che nomina DG Alessio Secco. Per due anni Juventus si esibirà in un tour di amichevoli clandestine in giro per i peggiori stadi della penisola con la seguente formazione:

Pinsoglio

De Sciglio – Chiellini – Rugani – Frabotta

Fagioli – Pirlo – Bernardeschi

Douglas Costa – Da Graca – Correia

Allenatore: Maifredi Back!

Dopo la batosta contro le Juventus Legends con doppietta di Del Piero e Trezeguet, Pirlo dichiara: Sì, Sì, No…