Cosa ha detto Dybala sul ritorno di Pogba

di Juventibus |

“Dybala confessa in una diretta, Pogba vuole tornare alla Juve!”

Ecco i titoloni di molti siti che hanno montato un caso social assolutamente inesistente. La verità è che in una diretta su Twitch (piattaforma di live streaming), Paulo Dybala ha detto una cosa ormai risaputa (nel bene e nel male): “Chi va via dalla Juve spesso ha tanto voglia di tornare, perché qui ci si trova bene, ti trattano bene e ti abitui a vincere“.

Le parole di Paulo, l’amicizia tra l’argentina e il francese e l’amore -mai finito del tutto- tra i tifosi bianconeri e Pogba hanno fatto il resto generando un effetto da “indizio social” inesistente.

Se Pogba ha sempre speso dolci parole per il club bianconero (a parte l’infelice uscita sulla “vacanza” di quattro anni), i tifosi Juve non hanno mai dimenticato il polpo e ogni estate sognano il suo ritorno, anche in virtù del fatto che, in sua assenza, il centrocampo non ha mai reso ai livelli precedenti.

Come gli innamorati, i tifosi cercano segnali, messaggi subliminali in qualunque cosa riguardi la persona amata: dalla maglia di Matuidi indossata in pieno lockdown, alle dichiarazioni di Dybala.

Chi va via dalla Juve ne ha nostalgia, dell’ambiente e della mentalità vincente”. Questo valeva per chi ha fatto passi importanti per rientrare –Bonucci e Cuadrado, Buffon o Caceres- o chi è tornato e non è voluto ripartire (Higuain) e vale anche per chi non è ancora riuscito a tornare: Morata, Vidal e lo stesso Pogba.

Significa quindi che Paul non tornerà? No, ma nemmeno che Dybala lo abbia annunciato: se succederà, non è questo il segnale.

di David Zakaria