#CeferinaOut, l’hashtag che in poche ore ha unito il popolo del calcio

di Giordano Straffellini |

ceferin out

In poche ore il trend topic “Ceferin out”, partito quasi in simultanea da Spagna ed Italia scala le classifiche mondiali. Ha superato persino #covid-19 argomento purtroppo sulla bocca di tutti. Le motivazioni di questa ondata di protesta vanno ricercate nelle ultime dichiarazioni del presidente Uefa. La serie di minacce, più o meno velate ai club facenti parte della Super League, non sono andate giù al popolo pallonaro.

E il quinto giorno, dunque, il popolo parlò. Invocato, bistrattato, strumentalizzato osteggiato, il popolo pallonaro in un tardo pomeriggio di Aprile si unisce e lancia un messaggio forte. L’intestatario è udite udite il presidente della Uefa Aleksander Ceferin. Quello che fino a poche ore prima si era eretto a difensore del calcio del popolo, della meritocrazia e dei sentimenti del calcio subisce un attacco frontale di proporzioni bibliche.

A questo si sono unite le notizie sull’aumento di stipendio da 450.000  che la UEFA ha approvato allo stesso Ceferin. Se ad inizio settimana il presidente con i suoi discorsi intrisi di ipocrisia ed il supporto di media compiacenti aveva raccolto il favore del pubblico, le continue prese di posizione autoritarie, gli insulti ad Andrea Agnelli e le minacce nei confronti dei club disertori hanno mostrato a molti tifosi l’altra faccia della medaglia del presidente UEFA. Ad un certo punto Ceferin ha dato l’impressione di avere manie di onnipotenza, non più referente della massima organizzazione calcistica col compito di dialogare con le varie componenti, ma autentico dittatore pronto a sferrare punizioni a coloro che non si mostravano  allineati al suo pensiero.

Durante la giornata, l’ennesimo attacco frontale ad Andrea Agnelli aveva messo in subbuglio i tifosi bianconeri. Le minacce di un Real Madrid fuori dalla prossima Champions, hanno acceso la miccia in Spagna. Come se non bastasse, gli allenatori Klopp e Guardiola e vari giocatori fra cui il bianconero Danilo hanno iniziato a sparare a zero sulla Uefa. Motivazioni?  il nuovo formato della Champions con un ulteriore aggravio di partite ad un calendario che per dirla alla Antonio Conte spreme i giocatori come limoni.. Ecco allora montare il popolo pallonaro che in poche ore ha raggiunto e battuto record su record di topic Tweet.

ceferin out

Un messaggio, questo del Ceferin Out che sarà arrivato forte e chiaro dalle parti di Nyon e che certo non potrà lasciare indifferente, o almeno così sperano le migliaia di persone che hanno partecipato, gli organismi UEFA. Il tanto acclamato popolo ha quindi dato la sua sentenza. Ci poniamo quindi alcune domande:

–  i nostri imparziali quotidiani sportivi riporteranno la notizia sulle prime pagine dei giornali?

-L’UEFA tanto sensibile ai sentimenti degli appassionati del calcio prenderà in considerazione la protesta o farà spallucce?

I buoni erano veramente i buoni e i cattivi erano veramente i cattivi?

Chi vivrà vedrà.