Calma tifosi juventini, il destino è ancora nelle nostre mani!

di Valerio Vitali |

juventini

Quanto pessimismo da parte dei tifosi juventini in questi giorni. Quanta rassegnazione e autoironia che si nota nel mondo Juve, in questi giorni come non mai. Sui social, su Twitch, sui forum, questo ‘status mentale’ rischia di diventare uno ‘status quo’ che non ci deve appartenere. L’obiettivo principale di questa Juventus (e dell’ambiente tutto) deve essere quello di calarsi nella nuova realtà dei fatti che non è più rappresentata più dalla lotta scudetto, ma da quella per entrare nella Champions League (ammesso e non concesso che la UEFA di Ceferin ce lo permetta).

I tifosi juventini, così come tutto l’habitat che circonda la Juventus, almeno per il momento, non pare essersi definitivamente calato nel nuovo, importantissimo, target stagionale. Lo si è visto nella prestazione della squadra nell’ultima giornata contro la Fiorentina. Il gruppo squadra, lo staff tecnico, la dirigenza, devono riassettarsi il prima possibile senza scendere nel tragico, senza farsi assorbire da questa negatività che ci sta assalendo. Calma, tifosi juventini, il destino è ancora nelle nostre mani!

L’aritmetica, che non ci condanna ancora incredibilmente, ci dà l’opportunità di dimostrare di essere ancora Juve. L’aspetto psicologico e quell’ultimo briciolo di entusiasmo giocano un ruolo fondamentale nella corsa al quarto posto. Contornarsi di troppa negatività e di troppo pessimismo non porta certo mai nulla di buono e alla lunga, non puo’ far altro che risucchiarci all’interno di questo buco nero che da soli ci siamo costruiti all’interno di questa tormentata stagione. Mister Pirlo e i calciatori hanno tutto per risalire la china, per scrollarsi di dosso questa pesantezza che attanaglia questa squadra ormai da settimana. Siamo la Juve, positività!