Non solo Dzeko: le ultime sul toto-attaccante

di Manuel Panza |

Sono giornate calde per la Juventus, che dopo il colpo McKennie lavora per rinforzare il reparto offensivo.

Higuain ha ormai le valigie in mano e secondo quanto riportato da Luca Momblano durante Casa Juventibus ci sarebbero diversi nomi per sostituirlo. Il discorso dell’attaccante sembrerebbe essere ormai diventato una priorità e ci sarebbero stati dei summit tra Andrea Pirlo, Fabio Paratici e i fedelissimi della parte tecnico tattica.

La notizia a sorpresa è quella riguardante Arkadiusz Milik, che sarebbe ormai fuori dalla corsa per vestire la maglia della Juventus. I dialoghi tra l’entourage di Bernardeschi e il Napoli quindi non dovrebbero coinvolgere il polacco, che solo 30-40 giorni fa sembrava l’obiettivo principale.

Il nome di Dzeko invece è ancora caldo ma potrebbe non essere il primo nella lista. Per Momblano il bosniaco è la quarta scelta della società e se si dovesse monetizzare in maniera concreta dai calciatori in uscita si potrebbe puntare a qualcosa di più.

Davanti a lui potrebbe esserci uno tra Cavani e Benzema. Per il francese la situazione non è semplice visto che è presente un contratto con il Real Madrid, anche se sarebbe stato lui stesso a proporsi alla Juventus tramite il suo procuratore.

L’ultimo nome uscito dal summit bianconero poi è quello di Moise Kean come attaccante di complemento, a dimostrazione del fatto che Andrea Pirlo vorrebbe in rosa due elementi del reparto offensivo oltre Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala.


JUVENTIBUS LIVE