Cagliari, out Godin e Nandez. Cosa cambia per la Juve?

di Federico Bissoli |

Cagliari, out Godin e Nandez. Non ci saranno nel match di domani sera (ore 20.45) all’Allianz Stadium, contro la Juventus.

Il Cagliari Calcio, attraverso il proprio sito web, comunica come il difensore ex Inter, rientrato dagli impegni con la Nazionale uruguaiana solo nella giornata di ieri, è risultato positivo al Covid-19 attraverso gli ultimi controlli sanitari. Il difensore come specifica il Cagliari Calcio “non è entrato in contatto con i componenti del gruppo squadra ed è stato prontamente isolato come previsto dalle direttive federali e ministeriali”.

Anche Nandez, rientrato dagli impegni dell’Uruguay insieme a Godin, è stato sottoposto al tampone, risultato negativo. A causa di un focolaio di Coronavirus scoppiato nel ritiro uruguayano, però, la società sarda, d’accordo con lo staff medico, come si legge nel sito “ha deciso in via precauzionale di escluderlo dai convocati per la gara di Torino così da tutelare tutte le persone che sarebbero venute a contatto con lui durante la trasferta”.

Il Cagliari, in vista del match di Torino di domani, sicuramente perde due pilastri imprescindibili per la squadra. Oltre al lato tecnico, sicuramente a risentirne di più sarà la mancanza di carattere e leadership, che i due uruguayani sanno dare a tutto il resto della squadra. Per la Juve sarà sicuramente un vantaggio, considerando la fame mai doma di Ronaldo e la forma straripante di Morata. L’assenza di Godin, contro i nostri attaccanti, può essere decisiva. Cosa cambia per la Vecchia Signora? Sicuramente non l’obiettivo, che è quello di portare 3 punti importanti a casa dopo la sosta per le Nazionali. Dimenticando una volta per tutte il brutto finale di Roma.


JUVENTIBUS LIVE