Bonucci alza bandiera bianca, scocca l’ora della DDD?

di Manuel Panza |

Non sembra esserci pace per la difesa della Juventus, che rischia di perdere ancora una volta degli elementi importanti per le prossime settimane. Dopo le lunghe assenze di de Ligt e Alex Sandro e i diversi infortuni di Giorgio Chiellini, si ferma anche Leonardo Bonucci.

Il centrale bianconero ha lasciato quest’oggi il ritiro della Nazionale per i problemi muscolari che lo accompagnano da circa 20 giorni, come spiegato da lui stesso ai microfoni di Rai Sport. Ecco le sue parole: “Ho spinto tanto e ho stretto i denti negli ultimi 20 giorni. Sono costretto a fermarmi, ora a Torino valuteremo i giorni. Speravo che in questa settimana il fastidio passasse. Con la Lazio, nell’ultima mezz’ora, avevo sentito un po’ di fastidio“.

Dunque Bonucci è rientrato a Torino per fare le visite e lavorare per provare a recuperare il più presto possibile. In caso di una sua assenza nelle prossime gare, potrebbero esserci dei problemi per Andrea Pirlo. A disposizione nel reparto arretrato ci sarebbero Demiral e Danilo, che fin qui non ha saltato neanche un minuto, oltre ad Alex Sandro e de Ligt. Entrambi stanno svolgendo il programma di recupero e non sono mai scesi in campo in questa stagione, ma potrebbero essere arruolabili per la gara con il Cagliari.

Senza le giuste alternative, uno dei due potrebbe fare l’esordio dal primo minuto in questa nuova annata già sabato prossimo. L’auspicio però è che Bonucci non abbia nulla di grave per garantire più soluzioni ad Andrea Pirlo e non obbligarlo ad effettuare scelte forzate.


JUVENTIBUS LIVE