Bar Mercato – Speciale panchina Juventus: la folle ed emozionante corsa alla successione di Maurizio Sarri

di Juventibus |


Torna la rassegna che vanta innumerevoli tentativi di copia e di linciaggio. Bar Mercato ogni giorno analizza e scandaglia tutte le news di mercato sulla Juve, vi spiega le dinamiche mercatare, le narrative cicliche, le astuzie dei calciomercatisti, sgama tutte le mega-bufale e viviseziona il meraviglioso rituale di mercato, con i suoi appuntamenti e tormentoni classici ed il suo gergo sempre più rigido: blitz imminenti, summit segreti, indizi social e #JuveBeffata

 

 

 

 

 

 

 

 

Maurizio Sarri non è più l’allenatore della Juve. Lo stupore è tanto perchè, prima del clamoroso esonero, alcune voci sicure avevano sentenziato perentoriamente la sua permanenza, come Gianni Balzarini, ripreso minuziosamente dal nostro NinoFlash:

 

 

 

 

LE VOCETTE CROLLANO!

 

 

Anche il sempre informato Ciro Venerato, ripreso dai nostri fraterni amici di AreaNapoli.it, si spende per la permanenza, e ci aggiunge un piccolo particolare di mercato e sul rapporto con la stampa: GLIENE HANNO GIA’ PRESI DUE!

 

 

Come detto, incredibilmente la Juve decide di sollevare Sarri dall’incarico, e li le candidature, sempre prontamente esplicitate dai ben informati, fioccano:

Per Max Nerozzi, in pole piomba MAURICIONE POCHETTINO!

 

Che però ha subito una piccola controindicazione:

 

 

 

 

A Sky sono molto più cauti però, e virano su un candidato sicuro, italiano e che costa poco. Il primo nome è lui, SIMONE DA PIACENZA (VIA LOTITO)!

 

 

 

Il sogno resta pur sempre Zizou Zidane, e Calciomercato.com ci infila anche un retroscena. In fondo, LA PORTA E’ APERTA!

 

 

 

 

Sognare non costa nulla (in barba alle piste concrete, onerose o meno). Lo ribadisce anche la nostra amica Fabiana Della Valle, che però ci mette in allerta su qualche possibile carrambata…

 

 

 

E questa diventa un’ipotesi “international”, perchè conferme importanti arrivano anche dalla Spagna, precisamente dal sempre ben informato delle cose di casa Juve, Paco Aguilar! MASSIMIO STA PER TORNARE!

 

 

 

Ma restando in tema amici di Agnelli, ci pensa Repubblica a scuotere l’ambiente, inserendo nel calderone dei soliti nomi triti e ritriti, una candidatura di vecchia data, che però torna sempre i moda: PAULONE SOUSA!

 

 

 

il binomio Juve-Portogallo deve essere rinsaldato, visti soprattutto i borbottii di Ronaldo, e per Calciomercato.it, SPUNTA il nome a sorpresa: SERGIONE CONCEICAO!

 

 

 

Ma questa corsa alla successione di Sarri comincia a diventare sempre più romantica e appassionante, e il The Telegraph sfodera tutto il romanticismo possibile, declassa Pochettino a mera seconda scelta, e fa il nome della prima scelta delle prime scelte: PEEEEEEEEP!

 

 

 

Sarebbe comunque ingiusto non dare meriti a chi aveva predetto in anticipo l’esonero di Sarri, informandoci di un vero e proprio casting stile Grande Fratello alla Continassa:

 

 

Anche qui Tancredone usa una tecnica sempre efficace, sparare nel mucchio, e inserisce due succosissime new entry: LUCKY & GASP!

 

 

In tema di ben informati, nei giorni precedenti al pazzesco esonero di Sarri, arrivava l’imbeccata di Massimo Brambati: PRONTO MANCINI!

 

 

Nel frattempo, altri ben informati che lo scorso anno non si erano ben inerpicati nel labirinto degli allenatori Juve, decidono di cambiare completamente genere: CLAMOROSO CAMBIO DI SCENA!

 

 

Alla fine la scelta di Andrea Agnelli ricade su Andrea Pirlo, e incredibilmente, laddove il nome di Pirlo non era stato preso in considerazione nemmeno dopo l’annuncio ufficiale, E’ GIA’ PIRLOLANDIA!

 

 

 

Chiudiamo con chi, invece, vuole dirci la verità sul perchè di questa bizzarra scelta del presidente Agnelli. Perchè si sa, NULLA ACCADE MAI PER CASO!

 

 

ALLA PROSSIMA!


JUVENTIBUS LIVE