Bar Mercato (26.7) – Pogba ha deciso, Higuain la Juve non paga!

di Sandro Scarpa |

(con @michaeljuve89)

Buongiorno Juventini! Bentornati a #BarMercato la rassegna di mercato Juve che oltre a collezionare tutte le voci, rumours, scoop, retroscena, verità e fregnacce, analizza la narrativa, sviscera le tecniche mercatare, mette in prosa il gergo insider e glorifica eroi e personaggioni del mercato. Partiamo subito che da Napoli aspettano il bonifico e ricordate il nostro motto: la clausola è come la cintura di castità, prima o poi arriva Marotta e ti fotte.

Il mercato 2016 è nettamente, senza discussioni, il più spettacolare di sempre. Trasferimenti record, bufale astronomiche, voci di corridoio, colpi di scena, mercato immobiliare, gossip, barbieri, selfie, summit segreti, visite mediche segrete, elicotteri, clausole, cascate d’oro cinesi, pezzealculo, andiamoacomandare, tradimenti, voltafaccia e Wanda Nara, wandanara come se piovesse. E’ un orgoglio vivisezionare il mercato dei record con #BarMercato , inabissarsi nelle profondità più ridicole e volare altissimi sui picchi di un Laudisa, di un Palmeri, del Sun e del Mundo Deportivo.

Assoluta protagonista di un mercato folle è proprio la Juve, da un lato la vicenda Higuain è il non-plus-ultra dell’abisso (con le reazioni del popolo napoletano, della società Calcio Napoli e de Il Mattino), dall’altro lato l’affaire Pogba è un picco mostruoso di intrighi internazionali, costumini, pizzaioli, Spagna, Inghilterra, Francia e palate di milioni. Del resto, ieri vi abbiamo mostrato le mille contraddizioni su Higuain dei mercatari di punta che si bullavano di essere stati i PRIMI e svelato invece che il PRIMO è stato Gennaro Ariano, il troll più buzzurro del web, e questo dà la dimensione di un mercato spettacoloso e ridicolo al contempo.

Se il Mercato 2016 è il top del top del flop, la Juve è il fulcro assoluto del mercato più folle, ridicolo, eccitante e godurioso di sempre, e #BarMercato è il centro nevralgico e buco nero di tutto ciò.

La Gazzetta dopo l’orgia Higuain del weekend e gli amplessi Pogba delle scorse settimane è in fase supercazzola e lo dichiara apertamente nel suo articolo di punta:  “Pogba, oggi contatto decisivo. Il giorno dell’accelerata oppure un’altra frenata, dipende dal club inglese. La Juve non fa sconti: 120 mln“. Quindi è il giorno dei giorni, sia i giorni accelerati che quelli frenati. Può succedere un po’ di tutto, magari anche nulla, così come ieri e così come domani. Può succedere meno di ieri e più di domani, sta mano po esse fero e po’ esse piuma. La Gazzetta in effetti non fa altro che basarsi sul “tutto e nulla” del post instagram di Pogba, eccolo:

CoPCKdLW8AQWkSP

Dicendo niente, diciamo tutto“. Insomma, Pogba & Raiolone ci trollano alla grandissima, senza far filtrare nulla se non grandi risate, soldi e relax.

Ma il popolo di insider professionisti e dilettanti della rete non è mica fesso, e quindi ecco decriptato il messaggio subliminale: non vi soffermate sul bianconero di Pogba e sui suoi addominali -si sa, lui vorrebbe la Juve, il lavoro duro, sacrificarsi e vincere- è sotto il pancione di Raiola che spunta il particolare rivelatore!

Eccolo lì! Minone ha gli shorts del ManUnited con le strisce Adidas e addirittura il logo Chevrolet (ma lì è materia da CSI), siamo al #CostuminoMercato !! Quindi i due effettivamente ci stanno dicento tutto senza dire nulla: Pogba vuole restare, Raiola lo vuole al MU!

Nel frattempo però, per l’altro ciclone/filone, la Gazzetta ci fa sapere che “Juve-Higuain, è il giorno del sì. Marotta aspetta la mossa Napoli: se De Laurentiis dirà no alla trattativa, bianconeri pagheranno la clausola“. Quindi è il Giorno dell’Accelerata O Frenata contro il Giorno del SI, Trattativa o Clausola. Dicono tutto dicendo niente..

Intanto però la Gazza si addentra nell’analisi economica della faccenda: “Higuain, svolta nella gestione della Juve. La plusvalenza Pogba vale solo per 1 anno, poi c’è rischio che livello di spesa sia troppo elevato“. Occhio quindi, gli analisi economici della Gazzetta mettono pressione alla dirigenza Juve che da 5 anni stravince e aumenta sempre il suo fatturato, dall’alto di una Gazzetta trasferita a Crescenzago coi conti in rosso e il flop di GazzaTV. Voi direte: ma è stato Elkann a mettere sul lastrico la Gazzetta, vabbé, ma noi diciamo tutto senza dire niente. La Gazza poi, come ovvio, scivola sul piano emotivo con Mandzukic: “Dopo Lewa, il Pipita: per Mandzukic la solita maledizione. Lascerà la Juve? Il croato intanto torna ad allenarsi con Lichtsteiner e Alves”. Povero Manzo Maledetto!

Intanto c’è la Fabiana Della Valle (Pogba 90-95% al ManUnited) che ci trolla:

TuttoSport sforna un’altra fantastica prima pagina da propaganda nazional-juventinista

wisoju

Su su Pogba (si chiude) ed Higuain (ultimatum) ormai ha già detto tutto, TS si sta concentrando infatti sull’erede di Pogba, il famoso “asso belga”: “Witsel, vuole SOLO la Juve: sms allo Zenit. Il belga insiste per i bianconeri, a costo di restare e muoversi a parametro zero tra un anno“. La narrativa di Tuttosport la conosciamo bene: tutti vogliono solo e soltanto la Juve –solo quest’estate Morata, Mascherano, Cavani, Cuadrado, Andrè Gomes hanno lottato strenuamente per noi…– e addirittura l’asso belga starebbe fuori gioco un anno solo per raggiungere Torino sulla soglia dei 30 anni a parametro zero. Un novello Llorente. Molto bene anche Bonucci che con aria di sfida invita Guardiola a sciacquarsi la bocca prima di offrire 60 milioni al club e 8 (!?) a lui…

Molto logico anche l’articolo su Higuain: ultimatum al Napoli, o accettate Pereyra e Zaza, o vi paghiamo tutto e subito! Cioè…che ultimatum è? Voi che fareste dopo una minaccia del genere? Poi il TS segnala che per Matic (comunque secondario rispetto all'”asso belga” c’è comunque il NO di Conte, nonostante Kanté...il solito irragionevole testone Conte che pur di fare uno sgarbo alla Juve si tiene un esubero, mentre per Lemina il Betis (?!) si tira indietro e dichiara “inaccesibili” i 20 milioni richiesti, ma resta il Leicester sul giovane francese. TS ci parla poi dell”affondo su Gabigol, con la Juve che sorpassato il Barcellona offrendo 20 milioni”, così come due giorni fa, ma anche quattro e otto. Insomma è un affondo lentissimo e un sorpasso al rallentatore.. Occhio però che, nel caso non si arrivasse a Gabriel Barbosa e dovessero andare via sia Zaza (al West Ham o al Wolfsburg o in Italia) e Mandzukic (al West Ham o al Wolfsburg..no..non è un refuso..è proprio così…) allora scatta il piano di emergenza “sentimentale” Juve: Llorente o Matri! Avete letto bene: LLORENTE O MATRI! Altro sorpasso poi da segnalare: per Isla c’è il Cagliari che sorpassa il Leverkusen…sarà contentissimo il cileno, sempre molto modesto in quanto ad ambizione.

Il CorSport non aggiunge nè toglie al mercato Juve ma ci regala una prima pagina che si candida alla Top 10 del mercato:

CoRs1o7UMAEpVq2

#CinepanettoneMercato !! Sublime!

Le bombette sul caso Higuain arrivano in verità da altri quotidiani “seri”, c’è il giornalista (…) di Repubblica, Antonio Corbo che irrompe: Attenzione al caso Higuain, stanno accadendo cose stranissime. Prima si dice che la Juve paga la clausola, poi non sarebbe intenzionata. La cosa assurda è che, al momento, al Napoli non è arrivato nessun bonifico.E’ tutto assurdo, non escludo clamorosi colpi di scena“. Quindi, la Juve non ha ancora pagato – la clausola scadrebbe il 31 luglio” ed è TUTTO ASSURDO!…

Ma il protagonista assoluto di questi giorni è ovviamente Il Mattino: “Schiaffo alla Juve: De Laurentiis vola a Madrid per prendere Morata. Higuain, Marotta non ha pagato: il Napoli vuole 90 mln entro domenica”. Ma come il bonifico entro domenica? Ma le banche non chiudono il weekend? Evidentemente la Banca di DeLaurentiis è differente!

Il quotidiano di Napoli racconta sms dopo sms l’intreccio DeLaurentiis-Wanda, con la leggendaria offerta ai piccioncini Icardi di una parte nel film “Natale a Londra” ma ammette che per l’Inter è incedibile, per questo il piano B di DeLa sarebbe volare a Madrid da Florentino NON per trattare Morata, ma per PRENDERLO (!) con un sonoro ceffone alla Juventus. #JuveSchiaffeggiata !

C’è da dire che ADL sta reagendo alla grande al tradimento del Pipita e si fionda su tutti gli ex-juventini, dopo Giaccherini, assalto a Tevez (c’è il primo NO!) e quindi a Morata che, ipotizziamo, sarà ansioso di lasciare il Real e CR7 per far coppia con Gabbiadini in campo e Tonelli fuori, e magari una particina in “Natale a Madrid“!.

Due succose news dagli entourage, di Zaza , Gigi Maifredi, a Radio Kiss Kiss, parlando del figlio Christian, agente di Simone Il rapporto tra Zaza e mio figlio finirà, lui stava chiudendo con Wolfsburg, West Ham, Milan, Napoli e altre squadre ma il giocatore è indeciso e vorrebbe restare in bianconero”, e di Gabigol: Non c’è nulla con il Napoli. Juventus? Vedremo dopo le Olimpiadi“. Visto? ADL stava già cercando di schiaffeggiarci con Barbosa!

All’estero i soliti media asserviti alla Juve danno spazio al solito pompatissimo Pogba.

as1d4jng

Insomma dopo il clamoroso smacco per Andrè Gomes, la narrativa di mercato madridista sfrutta lo stallo tra Pogba e ManUnited per tornare alla carica, per AS: “Pogba, Juve-UTD non trovano accordo su commissione Raiola. Paul vuole il Real” che è l’equivalente di TuttoSport “vuole SOLO la Juve”. Per Marca: “Pogba non sa ancora dove giocherà l’anno prossimo“. Ma all’estero spicca l’Equipe, un tempo un giornale vagamente affidabile, che dopo averci dato Ikone (ve lo ricordate?) spara: “La Juve vuole Matuidi. Già sondato il PSG. Blaise preferirebbe la Premier, ma ai bianconeri non direbbe no. Pronto ingaggio da 12 mln“, sorvoliamo sull’ingaggio…

In TV e Social c’è inquetudine sul fatto che ‘sto maledetto Pogba non abbia ancora fatto visite e firmato col MU per colpa di questa maledetta Juve che si ostina a chiedere la luna. Al 25 luglio è una resistenza “statisticamente inaccettabile!”. Le due regine del insiderismo, Sky e Premium si attestano su posizioni parecchio distanti: Sky dopo la mazzata Andrè Gomes e nonostante il rampantismo su Higuain, ora è molto cauta: la Juve non fa sconti, il giocatore potrebbe anche cambiare idea, è tutto in bilico insomma..rifiutata offerta da 110 più 10 di bonus

A Premium invece fottesega di eventuali clamorosi abbagli e danno già il giorno dell’annuncio, mercoledì, con la Juve invece (per Bargiggia e Raimondi congiunti), che lo sconto lo ha concesso, e si accontenterà di 100 milioni puliti.

Netti e inequivocabili!

Ma a Mediaset si sa, ci sono due anime, quella Premium che spara cazzate ma con stile e misura, e quella SportMediaset che spara cazzate oltremisura, ed ecco che BOOM:

Peccato che sia una foto del 2015, con Paul in partenza da Londra (era appena stato venduto al Chelsea) e con cresta recentemente tagliata dal barbiere insider..

Sky non è da meno in quanto a scoop, e la presenza di Marotta e Paratici in sede insospettisce clamorosamente (incredibile, lavorano nel loro ufficio!!), per i nostri amici questo vuol dire solo una cosa: “Scoop in arrivo, news su Pogba o su Higuain!”. Eh beh, siamo al 25 luglio…prima o poi…

Su Higuain comunque nessun rischio, come certificano i 1000 tweet di DiMarzio sull’argomento “fatto!”. Per Sky, Higuain è prioritario rispetto a Pogba, e solo dopo il suo acquisto, valuterà l’offerta dello United.
Fabrizio Biasin conferma tutto, della clausola del Pipita, dei problemi sorti con la percentuale di Raiola, con la Juve che non fa sconti, ma c’è un problema per la Juve: Bonucci che ha fatto richiesta d’aumento, irritando il club che gli ha appena rinnovato il contratto! Sempre guai in casa Juve!

Tornando a Premium, Raimondi ci smonta pezzo per pezzo, perché il Napoli lavora a fari spenti su Rugani (che intanto si dichiara pazzo di gioia alla Juve) e rinnova l’interesse per Zaza che cambia agente per abbracciare il Napoli, tesi smentita dal padre dello stesso agente (Gigione Maifredi..)

A Sportitalia, regna l’affare Higuain, e il napolista Del Genio diventa il personaggione del giorno con questa tesi:

“Occhio a parlare di Juve rinforzata, Alves non dà più garanzie di Cuadrado, Pjaca non potrà valere subito come Zaza e Higuain potrebbe calare alla sua età mentre Morata era in piena fase di lancio e Pjanic non vale Pogba”

Ineccepibile! Avrei aggiunto anche che Benatia è rotto come Caceres e che la Juve ha perso i suoi talismani Padoin e Rubinho. Insomma #MaiUnaGioia anche quest’anno lo Scudetto di Agosto è perso!

Appuntamento a domani e ricordate il nostro motto: se De Laurentiis ti schiaffeggia con Morata, porgi l’altra guancia e mollagli pure Zaza.

ISCRIVETEVI QUI PER RICEVERE VIA E-MAIL TUTTE LE PROSSIME PUNTATE DI #BARMERCATO IN TEMPO REALE

powered by TinyLetter