Bar Mercato (25.8) – E' il Matuiday, ma la Juve perde un altro top player

di Sandro Scarpa |

(con @michaeljuve89)

 

Amici, appassionati, amanti, maniaci e sociopatici, ben ritrovati a #BarMercato e benvenuto anche a chi passa di qui solo per sbirciare o chi c’è finito involontariamente cliccando involontariamente su qualche banner porno.

Tutti ormai sanno che stasera c’è l’Evento dell’Estate, l’Happening della Stagione, il Meeting dell’Anno, per tutto il giorno ma soprattutto tutta la notte, a Montecarlo va in scena il MegaParty End of Summer SuperMarket Boom Boom 48 hours !! In occasione dei sorteggi di Champions League, in tutta la città monegasca sciamano orde di Presidenti, Dirigenti, Agenti, Calciatori, Intermediari, Faccendieri, Entourage, Barbieri, Tatuatori, Immobiliaristi, Insider, Mercatari, Capiscer, Piazzisti, Nani, Ballerine, Beppe Bozzo e Pastorello che instancabilmente trattano, tramano, impicciano, brigano, messaggiano e piazzano, mentre Galliani magna e beve.

E’ una sorta di Esposizione Universale del Calciatore, un SuperBarnum del Nodo Ingaggio, un Mercatino Gigante di Pulci e Terzini, una Woodstock del Primo Si! Come ogni megaevento c’è un programma principale: “Sezione Concorso Ultimi Colpi” e varie sezioni parallele: “Giovani Promettenti molto Hipster“, “La Giornata dello Scarto” o “Prestito oneroso con obbligo: nuovi scenari e prospettive“, poi dibattiti sulle 48ore, incontri con gli allenatori di infanzia, seminari sull’ingaggio dimezzato, photocall e autografi con gli entourage. Molto apprezzato anche il FuoriSalone Mercato, con eventi off e alternativi, tipo “Come vendere al cinese giusto e non essere fottuti” o “Kolarov: 10 anni di SI alla Juve“.

Tutto il bailamme di mercato a Montecarlo si concluderà come sapete nel supervillone di Mino Raiola, Le Raiolais, e successiva puntatina ai Casinò, riservata esclusivamente ad un’èlite di SuperVip del Mercato, tra i quali dovrebbe esserci: Florentino Perez, Mendes, Nelio Lucas, lo Sceicco del City, il cugino del PSG, la mamma di Rabiot, il fratello di Schweinsteiger, la moglie di Mourinho, l’amante di Abrahmovic, il nonno di Rummenigge, Marottone, Pantaleo Corvino, Gianni Di Marzio (senior), Oscar Damiani, Rihanna, Cristiano Malgioglio, Lady Gaga, Osvaldo Bevilacqua ed Eziolino Capuano.

Abbiamo di seguito alcuni scatti del Party in casa Raiola l’anno scorso:

 

gg

raiola

 

Questo invece è il DS Napoli Giuntoli , già in città da ieri sera, che cerca di strappare il prestito di Mangala:

maxresdefault (6)

 

Tutto questo per dirvi che a Montecarlo si fanno gli affari seri, non tutti sti preliminari pipposi degli ultimi 3 mesi, a Montecarlo, per la Juve, si decidono i destini di Matuidi, di Zaza e degli altri calciatori seguiti dalla Juve: #UnoDiQuesti (cit. TuttoSport) #PrimaAlternativa (cit. Gazzetta) e #NonSiEsclusonoSorprese (cit. Premium/Sky).

I media coprono così l’evento: la Gazzetta (come La Stampa, Il Giornale e Libero) titola:  “Juve, è il Matuiday: pronto un contratto di 3 anni con opzione per il quarto. Raiola sta lavorando per conquistare i tifosi della Juve“. Effettivamente appare palese che Minone stia sgobbando alacremente non per soldi ma solo per i tifosi bianconeri, anche perché uno ce l’ha in casa: il figlio! Per la Gazzetta, Marotta, Paratici e Nedved incontreranno al-Khelaifi e Kluivert (ora DS del PSG) per chiudere la trattativa che parte da un range tra 22,5 (offerta) e 30+bonus (richiesta), al contempo con Raiola l’accordo è fatto per l’ingaggio (4,5M l’anno, ne beccava 7 coi bonus al PSG), chiaramente le cifre di richiesta e offerta e dell’ingaggio (c’è accordo totale) continueranno a variare tutto il giorno anche sulle stesse pagine degli stessi siti. Per non limitarsi a Matuidi la Gazzetta riempie una pagina con una clamorosa news: “Cuadrado non vuole più fare a meno della Juve e spinge per il ritorno. Ma serve il via libera di Conte per l’affare“, cioè praticamente la stessa identica news di 7 giorni fa a cui sono seguite, alternandosi, “Cuadrado Fatto” e “Cuadrado Bloccato“. La vicenda continuerà, come vi abbiamo raccontato ieri nella telenovela “Il Segreto di Cuadrado”. La vera novità di giornata è invece quella di 2 giorni fa: “Juve, bye bye Zaza: si chiude col West Ham per 25 milioni. La punta a Londra a titolo definitivo, per lui un contratto di 5 anni a 3,5 milioni” che smentisce la news di ieri “Zaza ha scelto il Napoli”. In verità lungo tutta la giornata mercatari e insider vivono una condizione di bipolarità assurda perché prima si buttano tutti su Zaza-Napoli in un tripudio di “fatto ! finito! chiuso! ufficialità a breve, visite domani a Napoli, le ragioni della scelta, voleva solo l’Italia…, sono stato io il primo!“, poi all’improvviso qualcuno inizia a buttarsi su Zaza-West Ham e tutti gli altri si accodano di nuovo al grido di “fatto! finito! chiuso! ufficialità a breve, visite domani a Londra, le ragioni della scelta, voleva solo la Premier…sono stato io il primo!”. 

Per rendervi l’idea di queste dinamiche basta pensare alla classica scena cinematografica delle contrattazione a Wall Strett (es. Una poltrona per Due, sempre Eddie Murphy..lo stesso di 48 ore, con Dan Aykroid) quando prima tutti urlano: compra, compra, COMPRA e poi subito dopo vendi, vendi, vendi, VENDI TUTTO!!!” Nella fluttuazione tra Zaza-Napoli e Zaza-West Ham l’ultimo che si era attardato a Napoli è DeCerame che lo dà già a Castelvolturno quando tanti altri hanno iniziato già la marcia su Londra.

In generale comunque il sorteggio Champions, oltre a dare adito ai mercatari di inventarsi un dedalo di summit e blitz ai tavoli dei casinò, su tutti i quotidiani (specie i “seri” che devono darsi un tono da analisi e dossier) parte l’inchiesta classica del “Calcio Italiano che fa Pena”, perché sono anni che ci eliminano ai preliminari, e i soldi, e i diritti tv, e vince solo la Juve che poi in CL fa pena, rimedi, soluzioni, il modello inglese, il modello belga, blah blah. TUTTI i quotidiani hanno un pezzo simile oggi, paginate e paginate, analisi, dati, grafici, e tutto solo per VENA TAPPATA di De Rossi. Se a De Rossi non si fosse tappata la vena e la Roma andava avanti ora TUTTI gli stessi quotidiani avrebbero il classico pezzo del “Calcio Italiano che Rinasce!“, perché finalmente ne abbiamo 3 in CL, i soldi arrivano, i cinesi, i diritti tv schifo non fanno, la Juve ormai è pronta a vincere in CL, rimedi, soluzioni usate già per risalire, il modello inglese si ok, ma poi in CL fanno pena,, e via dati, grafici, paginate e ottimismo. Cioè tutto ‘sto casino solo e soltanto per la VENA DI DE ROSSI. Think about it.

Per fortuna, in questo tripudio di banalità, arriva l’Equipe, un tempo stimato quotidiano che spara: “Clamoroso: ieri il PSG ha offerto il rinnovo a Matuidi. Summit con Emery-Kluivert, ma Blaise vuole la Juve. Raiola a Torino“. Quindi, U-Turn, non solo il PSG non molla, non solo anche Emery ora lo vuole, ma soprattutto Raiola è a TORINO! E quindi chicacchio sarà il Mastro di Cerimonie a Montecarlo?

In TV e Social il Matuiday è anche la resa dei conti di tutte le altre #PrimeAlternative. A Sky ci puntano fortissimo, ma per abitudine danno forse l’ultimo commiato alle #PrimeAlternative: l’economico Luiz Gustavo, il sempreverde Witsel, perfino il ritorno dell’impavido Mateo Kovacic.  Chiaramente Matuidi NON si chiuderà oggi, quindi domani magari Sky ritirerà fuori altre #PrimeAlternative come Sissoko (quota bassa) o magari EpicBrozo con l’Inter #PezzeAlculo.

Pedullà ormai si avvita sempre su sè stesso e quando annuncia una news la fa premettere da “Ne avevamo parlato per primi” e chiudere da “Come del resto vi avevamo anticipato“. Quindi la news ieri era “Ne avevamo parlato per primi, Matuidi sarà il prescelto, come del resto vi avevamo anticipato“, poi è tornato a casa la sera e alla moglie ha detto “Ne avevamo già parlato, che dice stasera facciamo due capriole? Come del resto vi avevamo anticipato“.

Se per Di Marzio la richiesta è di 30, per Pedu i parigini sono ancora a 40 (e dire che lì non ci sono i soliti problemi con le sterline..), ma ci sarà tempo per arrivare alla fatidica quota 30, visto che Matuidi sta lottando per la Juve e considera chiuso il suo ciclo a Parigi. Anche per Ceccarini oramai ci siamo, Matuidi a un passo, sarà decisivo il MegaParty di oggi, sperando che Raiolone non beva troppo e Marotta non si metta a parlare di quando era giovane e faceva il galletto a Forte dei Marmi come ogni volta. Anche Oscar Damiani, agente e capiscer di Ligue 1, dice che il PSG ha aperto e auspica una cosa strana, uno SPALMAMENTO dell’ingaggio da parte del giocatore. Pedullà ci pensa su, chiama la moglie e dice: “Ne avevamo già parlato per primi, che dici se stasera facciamo uno SPALMAMENTO? Come del resto vi avevamo anticipato”.

Pedullà lancia una chicca su Witsel, il belga è già della Juve (per il 2017) che quindi non lo paga a parametro zero, ma la Juve cercherà comunque di prenderlo a fine mercato, del resto, meglio pagarlo no? E’ più chic!

Schiarite sul fronte Zaza: il padre continua a smentirsi di giorno in giorno, prima solo l’estero, poi solo l’Italia, adesso di nuovo l’estero, prima solo Germania, poi solo Napoli, poi solo Londra (West Ham), e prima il mare, poi in montagna, prima la campagna, poi la città. Insomma, i tentennamenti di Zaza nasce dalla bipolarità del padre che è perennamente indeciso. Alla fine, come sempre, pare abbia vinto la fre…sca donna di Simone, la fashion-blogger-style-glamour Chiara Biasi che spinge per Londra dove è più facile svuotare carte di credito senza soluzione di continuità rispetto alla pur cara Castelvolturno.

Di Marzio ne è sicuro: per Zaza 6 per il prestito oneroso, e 22 per il riscatto obbligatorio. Soldi che la Juve girerebbe quasi in analoga soluzione a rate per Matuidi.  Ultimo capitolo legato a Cuadrado, c’è il gran ritorno del Cattivone Antonio che rosicando a bestia perchè il Bel Moretto ha detto no pare si sia incatenato ad un ceppo stile Braveheart urlando JUAAAAAN, JUAAAAAAN! Quindi ancora tutto da rifare.

Personaggione del giorno è il mister della nostra squadra del cuore, il WEST HAM.

Anni e anni in cui Marotta ha cercato invano in giro di beccare un TOPPLEIER tra mille beffe subite, e ora che finalmente ce l’avevamo in casa, arriva il West Ham e ce lo strappa! JuveBeffHAM !!

 

Iscrivetevi qui per ricevere le ultimissime puntate di #BarMercato dei prossimi giorni

powered by TinyLetter