Bar Mercato (25.5): Maxi-operazione Juve-Real!

di Sandro Scarpa |

Buongiorno juventini!
Eccoci al nostro solito appuntamento con Bar Mercato, raccolta quotidiana di voci e news sul mercato Juve tratte da quotidiani, TV e social dei migliori insider nostrani.
Iniziamo e ricordate il nostro motto: il mercato non dorme mai, al massimo russa parecchio.

Oggi Laudisa (Gazzetta dello Sport) per il caso Morata comincia a parlare di cifre precise e nette: 60 milioni dall’Arsenal per Alvaro che però, nelle stesse pagine “il Real valuta 40 milioni” (?!).

Morata sarebbe entusiasta. Evidentemente il ragazzo dopo aver alzato 10 trofei in 4 anni tra Real e Juve vuole riposarsi in un Arsenal senza Premier da 12 anni. La GdS dice che la Juve si consolerà con Berardi per cui è tutto fatto (ieri non lo era), e comunque decide la Juve (ieri invece decideva il Sassuolo) sull’opzione non scritta da 25 milioni e Allegri avrebbe dato il suo assenso (per la 40sima volta in 5 sessioni di mercato). Infine la Gazza riporta del sorpasso per Vrsaljko del Napoli che offrirà 10-12 milioni, ben 3 milioni meno di ieri, quando DeLaurentiis ne aveva offerti 15…

Il CorSport decide di smarcarsi e titola “La Juve ha deciso, Allegri avrà Berardi!“. In realtà, sul serio, il CorSport dà risalto ad una tendenza mercatara ri-emergente: Cuadrado può restare! La Juve avrebbe offerto in cambio del colombiano al Chelsea di Conte addirittura Asamoah, secondo alcune voci. Ora, che Cuadrado sia l’ossessione di Conte mentre Asa è stato un titolare apprezzato, ma adattato, dal CT e ora con grosse difficoltà fisiche non conta, più interessante soffermarci sul concetto di VOCI, di seguito un’utile tabella esplicativa sul gergo di calciomercato :
Mancano le firme, affare fatto = 50% probabilità;
Blitz decisivo, c’è l’accordo totale = 33% probabilità;
Ha detto si, manca l’ok del club = 15% probabilità;
Entourage conferma l’ok = 5% probabilità;
Fonti sicure danno per fatto = 1%
Fonti molto vicine al club = 0,1%
Voci = 0,001 %.

Tuttosport oggi scatenato:

– alza il tiro dell’offerta Juve per Gomes: 40-45 milioni fissi;

– alza tono lessicale: Marotta pronto al BLITZ;

– alza il numero dei top in arrivo (3): oltre a Gomes, la Juve vuole Pjanic -si tratta per Zaza alla Roma- e Gotze del Bayern che costerebbe 30 milioni, guarda caso -toh!- come Coman.
Insomma, TS è nella fase di mercato in cui la Juve fa bis o tris. Ma non finisce qui, nelle stesse pagine TS restringe il cerchio dell’erede di Morata: in pole ci sono Batshuayi (perché ci sono delle cose in ballo col Marsiglia: Isla, De Ceglie) e Benteke. Cavani invece di punto in bianco (?), ora è ritenuto troppo costoso da TuttoSport e non futuribile, mica come Benteke (26 anni, Zero presenze in CL, riserva al Liverpool…). TS ci informa che costa parecchio anche Lukaku, autosmentendo quindi decine di propri articoli passati (e futuri..) e che Gabriel Jesus è un’operazione “indipendente”, quasi uno sfizio.

La Spagna ormai vince tutto e trionfa anche sul calciomercato, il top dello scompone è di Mundo Deportivo, cito testualmente “Morata-Real siamo ai dettagli” (quali dettagli se c’è già cifra e contratto?) ma, tenetevi forte il MD prosegue con “Maxi-operazione Isco-James-Danilo-Pogba“. Boom!! Forse si fa prima a cambiare Zidane con Allegri e giocare al Bernabeu.
Chiudiamo con le TV: Pedullà riporta su Morata anche Tottenham e Chelsea e Moggi, sempre su SportitaliaLapadula per fatto al Napoli (lo assiste il figlio, ergo…). Poi però il Direttore si lancia in uno scambio Higuain-Cavani, il famoso Cavani di ritorno, con conguaglio ovviamente. Infine Lucianone ci regala una chicca: Pjanic o alla Juve o alla squadra inglese che ha già preso Ibra (ManUnited?). Ancora piuttosto fermi Di Marzio e Bargiggia che aspettano di scaldare i motori e silente Bucchioni che ha mandato avanti Pasquaretta sul caso Ibra-Juve.

Personaggione del giorno il mitico Maurizio Pistocchi con un retroscena: ” il Napoli aveva in mano André Gomes a gennaio (!) a 15 milioni (!!), ma non ha chiuso per non turbare lo spogliatoio”.

Poi 4 mesi dopo il Valencia ha alzato a 60 milioni. Non ridete, Pistocchi aggiunge “la fonte è serissima“. Ora ridete pure.

Appuntamento a domani col Bar Mercato e ricordate il nostro motto: coi giornali di oggi domani si incarta il pesce, ma occhio alla carta rosa che stinge.