Bar Mercato (24.5) – Juve-Mbappé, per Di Maria si studiano i bonus

di Sandro Scarpa |

 

Contatto Juve-Mbappé, ma Marotta lavora col Monaco anche su Fabinho, Bakayoko e soprattutto Lemar. Intanto per Di Maria il cartellino è fissato e si lavora sui bonus per l’ingaggio. L’idea Iniesta continua a rimbalzare dalla Spagna e su Keita Balde la Juve resta in vantaggio: c’è il sì del giocatore.

 

Amici di Bar Mercato ben ritrovati. Come spiegavamo ieri il mercato di Maggio è una sorta di test per gli operatori del settore, con insider ed expert che testano la loro potenza di fuoco sparando bufale a corto-medio raggio prima delle super-megacazzate di Giugno, dei tormentoni di Luglio e dei botti finali di Agosto. Intanto si delineano i primi temi delle narrative di mercato, eccoli:

– Se la Juve vince il triplete vende tutti, per rinnovarsi e non fare la fine dell’Inter,
– Se la Juve perde il triplete vende tutti, per rinnovarsi e ritentare l’anno prossimo (sarai più fortunato),
– La Potenza di Suning compra tutti, anche se manco sanno cos’è l’Inter, tanto ha i soldi,
– La Potenza di Suning compra solo chi crede davvero nel progetto Inter, non è una questione di soldi,
– La Potenza dei Cinesi Milan è pari se non superiore a Suning, altrochè!
– La Potenza dei Cinesi Milan è robetta al confronto di Suning, altrochè!
– I cattivoni inglesi -Conte (?), Pep, Mou, Klopp, Wenger (?), Benitez- ci soffiano le stelle,
– I polli inglesi -Conte (?), Pep, bla bla- ci riempiono di soldi per i bidoni che gli appioppiamo,
– Real, Bayern e Barca comprano tutto e di più, ma così rivendono i gioiellini a prezzo di saldo,
– Real, Bayern e Barca comprano tutto e di più, ma i gioiellini li rivendono ai polli/cattivoni inglesi.

 

Partiamo subito con i botti. Oggi TuttoSport e CorSport hanno deciso di deliziare i tifosi Juve allungando la lista degli affaroni Juve, eccoli:

 

TS segue la logica per cui prima li batti e poi li saccheggi. Non solo Mbappé (dagli 80 ai 100 milioni) ma la Juve vorrebbe prendere in blocco il Monaco e portarlo a Torino: Bakayoko e Fabinho per il centrocampo e non si molla Lemar. TS tra qualche giorno invece partirà col filone Real Madrid (speri di batterli e poi di saccheggiarli) con i vari James, Danilo, Kroos e il classico ritorno di fiamma per Morata. Poi magari a Giugno si riaccontenterà dell’Atalanta con Conti, Petagna, Papu Gomez oltre a Caldara e Spinazzola.

Strano che a TS sfugga un altro colpo dal Monaco che riporta Calciomercato.it:

 

 

Voi vi chiederete, come mai questo accanimento Juve col Monaco? Ecco la risposta:

 

 

Insomma, se beffi la Juve poi la Juve ti smembra.

 

Il CorSport invece non va a “squadre” ma procede col casting:

 

 

Quindi: Di Maria, si lavora col PSG, squadra che piuttosto che darci Matuidi preferiva suicidarsi al Camp Nou…) e si studiano i famosi “bonus” per aggirare il “nodo ingaggio” (8 milioni); poi Iniesta, idea grandiosa ma campata in aria, che parte da vaghissime suggestioni di fogliacci spagnoli; poi Renato Sanches, giocatore di 20 anni per cui il Bayern ha già versato 40 milioni (più altri 40 di bonus) e infine Douglas Costa che pare i bavaresi vogliano piazzarci per l’arrivo di Alexis Sanchez.

Il CorSport poi precisa “per sono sogni irraggiungibili, ma la Juve è paziente“….

Anche La Stampa si allinea su Douglas Costa e Sanches (col filone “il tesoro Champions”)

 

In effetti anche TuttoSport si tiene largo e oltre ai 4 del Monaco si riserva un Costa e un Bernardeschi (hai visto mai):

 

 

Quindi il filone “se la Juve vince/perde il triplete vende tutti e compra tutti” è rispettato. Ma, sempre TuttoSport tira fuori il filone “la Potenza di Suning” per Di Maria e il vecchio pallino Radja:

 

L’autorevolissimo sito Fcinternews.it si spinge un filo avanti, col solito banalissimo #JuveBeffata

 

 

Ma la Potenza di Suning è in agguato anche su Lemar:

 

 

Ricapitolando, in due giorni la Juve ha preso o quasi: Fabinho, Mendy, Bakayoko, Sanches; Lemar; Iniesta, Costa, Di Maria, Bernardeschi, Schick, Mbappe. Peccato con un portiere e due centrali sarebbe stato un fantastico 244.

Qualcuno quindi deve uscire, il nome è sempre lo stesso Lemina e Goal.it ci regala la prima gioia della stagione:

 

 

Il WEST HAM!! Il bravo Romeo Agresti re-introduce la squadra del cuore di #BarMercato. Dovete sapere che il West Ham è su tutti i giocatori di A dalla Juve al neopromosso Hellas, sistematicamente. Il motivo è presto detto: in Premier hanno i soldi, gli squadroni però non vogliono scarti, le altre sono poco conosciute o hanno nomi più difficile da memorizzare, per questo il West Ham è un jolly sempre valido. Lo si infila dentro sempre.

La scorsa estate il WH era in qualsiasi news, corsa, lotta, sfida a due a quattro, su ogni scarto o bidone. Ogni mattina un giocatore di A si alza e sa che il West Ham può comprarlo. L’unico che alla fine ci è andato (Zaza) quasi veniva preso a calci dai tifosi hammers prima di darsi alla fuga, mentre il memorabile Payet giurò sui suoi testicoli di rompersi il ginocchio da solo se non fosse stato ceduto. In bocca al lupo Lemina!

C’è poco da ridere invece con la prossima terrificante news:

 

 

SUPER-SUPER-clickbaiting. E questa è la versione spagnola:

 

 

Insomma che faceva Dybala a Barcellona? Niente, un aperitivo, un po’ di shopping con la compagna e una cenetta e qualche giretto in centro con Dani Alves approfittando dei giorni di riposo. Dalla Spagna invece già sognano e millantano e, così come i gionali italiani sparano puttanate come “Dani Alves porta Iniesta a Torino magnificando la Juve su whatsapp“, in Spagna la puttanata è “Dani Alves porta Dybala al Barcellona magnificando il Barca dal vivo“.

Il Mundo Deportivo, il giornale più pallonaro del globo, ce l’ha a morte con la Juve per gli affari sfumati Vidal e Pogba e ora ci odia ancor di più per averli battuti in CL quindi preparatevi ad un’estate torrida con tutti i gioielli Juve venduti a laqualunque.

Dall’estero riportiamo anche la news di A Bola (in italiano meglio conosciuti come La Bufala):

Sì, 30 milioni pronti per un difensore 28enne con la BBC, Benatia, Rugani e Caldara. Prontissimi!

Insomma, Maggio non è ancora finito e, a parte lo scrauso Felipe, praticamente siamo su mezzo Monaco, su un paio di big del Bayern, su due supertop da Champions (Di Maria e Iniesta) e, mal che vada, su tre tra i migliori giovani di A, Keita, Bernardeschi e Schick.

Tutto perfetto, tutto ci sorride, massima fiducia, Marotta e Paratici alla grande, futuro roseo ma, appena ti distrai e pensi che il mercato Juve sarà stellare, arriva la mazzata:

 

 

NOOOOO, Vecino NOOOOOO!

 

 

Appuntamento a domani con #BarMercato

(in collaborazione con Michael Crisci, @micha3lj89)

 

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere tutte le prossime puntate direttamente via e-mail!

powered by TinyLetter