Bar Mercato (23.8) – Matuidi accordo totale, poi Ruben Neves

di Sandro Scarpa |

(con @michaeljuve89)

 

Ben ritrovati a #BarMercato, la rassegna di mercato Juve, che è anche una guida al calciomercato, uno studio delle dinamiche mercatare, una narratologia delle puttanate, e una semantica del gergo degli insider.

Anche oggi riporteremo TUTTE le news di mercato del giorno, da Matuidi già a Torino (manca solo l’annuncio immobiliare) a Matuidi accordo totale col giocatore ma NON col PSG a Matuidi accordo col PSG ma non col giocatore (nodo ingaggio) a Matuidi non interesse nemmeno più di tanto. Ma non solo Juve, occhio alla coppia Tevez-Zaza al Napoli, con Sarri che non molla Morata. Tutto vero!

Prima di iniziare un saluto a tutti gli insider che ci leggono per vedere se sono stati attaccati (fiuuu, non ci sono stavolta!), a quelli che leggono per vedere se il collega è stato attaccato (tiè! stavolta tocca a te) o al contrario non è stato sfottuto (tsè, gli amici non li attaccano!), e anche a tutti quelli che leggono per poi dare messaggi di solidarietà a chi è stato attaccato. Amore per tutti voi!

Ci siamo, mancano 7 giorni o poco più, è il rush finale, la cavalcata trionfale, gli ultimi fuochi, botti, colpi, scoop, flop, summit, blitz. Non ci sono più tesoretti da accumulare, nodi ingaggio da sciogliere, entourage da convincere, mamme da coccolare e instagram di barbieri da indagare. Ora è il momento di agire, scendere in picchiata e colpire. Il mercato degli ultimi giorni è una sfida a chi cede per prima: chi deve mollare lo scarto ma se la tira cercando di spuntare qualche spiccio, l’AD che vuole il pezzo mancante ma dice “siamo apposto, appostissimo” per abbassare il prezzo. E’ tutto un braccio di ferro, un gioco di sguardi, una strategia amorosa, un avvicinarsi e mollare, strattonare e lasciarsi andare, ma mi vuoi e quanto mi vuoi? E mi pensi, ma quanto mi pensi, ma quanto mi costi?!

Gli allenatori fanno pressione, i DG lavorano ai fianchi, i DS passano da whatsapp a telegram che è più segreto. L’ultima settimana è un gioco di nervi, una roulette russa, anzi peggio, molto peggio, molto più snervante, l’ultima settimana di mercato è identica al gioco “guardiamoci negli occhi e il primo che ride ha perso!”.

Ecco, ecco perché Marotta vince sempre. Guarda negli occhi Conte per Cuadrado e Andonio ride e perde, guarda negli occhi l’AD del Benfica per Hernanes e vince, guarda negli occhi lo sceicco del PSG per Matuidi e vince, anche perché Raiolone fa le boccacce dietro. Solo con Thohir e i suoi ha perso, per Hernanes: appena li ha guardati in faccia si è messo a ridere e gli hanno rifilato il Profeta!

La Gazzetta come da prassi nel rush finale segue 3-4 storie con Amore Impossibile e Cattivone: “Juve-Cuadrado: Conte fa ostruzione. Il Chelsea vuole l’obbligo di riscatto e 4 mln per il prestito“, solo fino a ieri Cuadrado sembrava già aver ripreso il suo armadietto e invece ora quasi salta tutto, ma domani ci sarà il BLITZ dell’agente Lucci a Londra, il quale Lucci (per la Gazza) è stato 10 giorni a Londra fino a ieri inutilmente quindi. Sul “centrocampista mancante” la Gazza invece tiene sempre in movimento tutti i piattini rotanti: Matuidi, Witsel, Luiz Gustavo, perfino Brozovic, Sissoko e Biglia. Le posizioni sono note:

  • per Matuidi, il PSG vuole 40 (erano 45 ieri, ma 40+bonus l’altroieri), la Juve offre 20 (erano 25 ieri, ma 20+bonus l’altroieri) e quindi la soluzione salomonica resta sempre 30 milioni;
  • per Witsel, lo Zenit si è ormai incaponito a 30 milioni o a gratis l’anno prossimo. E la Juve al massimo arriva a 18 (mica gratis anno prossimo!)
  • per Luiz Gustavo, il Wolfsburg, dopo averci inculato Draxler e perculeggiato con Zaza ora pretende 30 milioni. E la Juve arriva massimo a 10-12.
  • per Brozovic e Biglia, Inter e Lazio vogliono 20-25-30-35 a seconda dell’ora del giorno in cui viene pubblicata la news e in ogni caso MAI alla Juve, anche se la stessa Gazza dice (tra le pagine Inter) che non sono mai arrivate offerto per Epic Brozo
  • per Sissoko spunta invece una chiamata della Juve all’entourage di Sissoko.

Abbiamo in esclusiva la chiamata della Juve all’entourage:

  • Marotta (con voce stridula, quasi camuffata): Allô, Allô….ehm..
  • Entourage di Sissoko: Bonjour, qui êtes-vous? Qui parle? Qui est au téléphone?
  • Marotta (voce stridula, sorrisino di Paratici dietro): Allò, donc! Noio, volevon, vulevam savuar si vous etes Messier Entourage de Sissoko!
  • Entourage: Pff. bah oui, oui, bien sûr, c’est moi!
  • Marotta (pernacchio tremendo): PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR (risate dietro strozzate con Paratici..)
  • Entourage: Ahh! Merde, ces paysans italiens qui font encore ces blagues

Anche per il “giovin centrocampista”, TuttoSport tiene in vita tutte le possibilità più ulteriori aggiunte recenti: Tielemans, Dahoud, Rabiot, Ruben Neves, Duncan, Bakayoko. Anche qui le posizioni della Gazzetta sono sempre le stesse:

  • Tielemans, tutte le big lo vogliono, costa un botto di soldi e per di più la Juve ha già le #PezzeAlculo per comprare il centrocampista veterano, figuriamoci Tielemans, ma lo mettiamo perché è un nome che fa figo.
  • Dahoud, idem, costa dai 25 milioni in su (con varie clausole misteriose che appaiono e scompaiano) ma la Juve lo segue da quando aveva 16 anni e costava zero..
  • Rabiot, nome prezzemolino perché ormai laggente in Italia ha capito chi è, che ha 10 anni in meno di Matuidi ed è di un club ricco che odia la Juve per Coman..
  • Ruben Neves: idem come Tielemans per le big che lo vogliono, idem come Dahoud perchè la Juve lo segue da tempo, idem come Rabiot nome prezzemolino.
  • Duncan: giusto perché è giovane, è nero (ma Diawara già preso dal Napoli) ed è del Sassuolo.
  • Bakayoko: Boh. Non si capisce dove salti fuori, ma l’Equipe ha parlato di una chiamata Juve all’entourage di qualche giorno fa.

Eccola in esclusiva per #BarMercato

  • Marotta: Allô, Allô….ehm
  • Entourage di Bakayoko: Bonjour, qui êtes-vous? Qui parle? Qui est au téléphone?
  • Marotta: Allò, donc! Noio, volevon, vulevam savuar si vous etes Messier Entourage de Sissoko!
  • Entourage di Bakayoko: Pff. bah no, no, c’et pas moi, je suis l’Entourage de BAKAYOKO!
  • Marotta: Ah scusi, ho sbagliato numero! clic

Il CorSport invece non fa elenchi sterminati ma come suo solito si tuffa e va: “Accordo Juve-Matuidi. Blaise ha detto sì a quadriennale da 4,5 mln netti a stagione. Col PSG si può chiudere a 30 + bonus“. Bene, quindi con Matuidi tutto ok e manca il SI dello Sceicco. Ma proprio quando il CorSport col suo tono perentorio sembra averti convinto, un po’ come quando titolava “Ibra-Roma, i giallorossi preparano il tesoretto“, ecco che dalla Francia arriva lo scoop, L’Equipe: “Matuidi lascerà il PSG. La Juve offre 25 mln e il PSG accetterà, ma l’ostacolo vero è l’ingaggio del giocatore: Blaise guadagna 12 mln a stagione“. DODICI!! Booom! Manco Pogba!

Si sa, all’estero gli ingaggi sono sempre al lordo, quindi sarebbero comunque almeno 6 netti da ridurre a 4-4,5, ma sappiamo bene che Raiola è un agente che non bada all’ingaggio ma al progetto sportivo (..) e che Matuidi “vuole solo la Juve” (TuttoSport) anche perché “ha uno zio che vive in Piemonte” (Sportmediaset).

Tra i giornali “seri”, la Stampa vede tutto nero “Conte stoppa Cuadrado e chiama Asa, Licht è nervoso”, il Giornale oltre che di mercato capisce anche di calcio giocato “Con Alves e Sandro in difesa si balla la samba” (..) ma è da rilevare il guizzo de Il Mattino:

myy

Ora, ripercorriamo alcuni titoloni del giornale napoletano, in perfetto stile concentrico

  • 10.8: Caccia al bomber: NO a Zaza, nessuno scambio con la Juve.
  • 12.8: Schiaffo alla Juve, De Laurentiis vola a prendersi Morata
  • 14.8: E’ Gabbiadini il bomber, massima fiducia!
  • 16.8: Fatta per Icardi, è il nuovo Higuain (più forte e giovane, magro, con più capelli e moglie bona)
  • 18.8: E’ Milik il bomber, massima fiducia!
  • 20.8: Schiaffo alla Juve, De Laurentiis vola a prendersi Tevez
  • 22.8: Caccia al bomber: Zaza in pole.

Intanto a Sky continuano col giochino dell’estate, quello di gurare un nome, darlo per fatto, e dopo due giorni cambiare versione “perché questo è il mercato“. E’ il caso di Juan Cuadrado, che sta lottando (stavolta veramente), per tornare ma il Chelsea tiene prigioniero nella torre di Londra. La mirabolante inversione a U di Sky è la seguente:

  • IERI: Chelsea felice di liberarsene, Conte accetta, Juve pronta a pagare 3,5.
  • OGGI: Chelsea dubbioso, Conte non molla, Juve non vuole pagare 4.

Pare che sia soprattutto l’obbligo di riscatto il motivo del contendere, ed è molto bello per Juan sapere che nessuno dei due club voglia obbligarsi o tenerselo per più di un anno. Eppure Cuadrado pressa, Conte pressa, Lucci pressa, la Juve pressa, tutti pressano ma non si sa bene per cosa. Il brodino si allungherà, mentre nel frattempo un altro leit motiv prende quota: l’affaire ZAZA! Dove va Zaza? Insomma qualcuno deve pur accollarsi l’uomo che ci ha fatto vincere uno scudetto quasi per caso, anche perché hai speso 90 milioni per un bomber e hai già riserva uno docile e remissivo come Mandzukic.  Per Sky era rispuntato il West Ham che dà miliardi a chiunque, ma con noi voleva fare lo sparagnino con una formula alla Thohir: 5 subito, poi 22 legati alle presenze, ma pare che ora il West Ham (che ha preso altri 4-5 attaccanti e ne ha rotti quasi altrettanti) vorrebbe Bony e quindi su Zaza spunterebbe il Napoli che venderebbe Gabbiadini al West Ham. No, spè, rileggiamo:

Zaza non va più al West Ham perché il West Ham prende Bony e non avrebbe soldi e spazio, per cui Zaza andrebbe al Napoli che avrebbe soldi e spazio grazie alla cessione di Gabbiadini al West Ham.

Non so, c’è qualcosa che non mi torna..

Comunque Zaza al Napoli (sarebbe una nemesi clamorosa) è dato per fatto da alcuni big del pensiero Napolista come Chiariello (che reclama la primogenitura), Auriemma, a cui non dispiacerebbe, ma ridare i soldi di Higuain alla Juve…e infine DeCerame, che snocciola cifre senza sosta: il Napoli avrebbe offerto 25 milioni (ma a Sarri tempo fa Zaza non piaceva..), la Juve ne avrebbe chiesti 30+5, ci si potrebbe accordare a 28, così senza alcuna logica.

Nel frattempo c’è da registrare l’ultimo giapponese per la superbufala Schweini: Fabrizio Biasin nell’editoriale per TuttomercatoWeb continua la voce perché gli pare tanto una Marottata. Del tedesco aveva parlato un sitarello inglese con cifre ridicole, e quindi in Italia una minchiata del genere non poteva non fare il giro di TUTTI i media, il famoso Butterfly Effect, un battito d’ali di farfalla a Parigi può creare un terremoto a Tokyo, una scorreggia su un sito inglese, si trasforma in titoloni sui nostri media.

Ceccarini a TikiTaka (già..purtroppo è ripartito..) ribadisce la sua convinzione che i CC che arriveranno saranno due, uno giovane, e uno di livello internazionale, come i carabinieri, del resto sempre di CC si parla. Sia Sky che Mediaset tengono la linea del Matuidi quasi sicuro, alternative altri 7-8, ma non si escludono sorprese. Un po’ come i Maghi in televisione che dicono: situazione sentimentale? Tuo marito ti ama, ma forse ti tradisce con 7-8 tizie, e comunque non si escludono sorprese!

Per Raimondi Matuidi ora non è la priorità, mentre lo è ancora per Di Marzio, che però ha ZERO novità sull’argomento, e quindi si affida ai suoi amati CONTATTI per allungare il brodino e fare qualche click. I CONTATTI sono una tecnica in cui Di Marzio eccelle (sono i talks ongoing all’italiana) , e sono utilissimi per permettere di spalmare la notizia il più possibile: CONTATTI IN CORSO con CHIUNQUE. L’alternativa è Luiz Gustavo, che per TuttoJuve è bloccato da un Wolfsburg che “tiene duro”, e lo schiera titolare (l’idea che forse non sia sul mercato, o nessuno se lo fili non sfiora nessuno…). Per Pedulla stessa fuffa, con annessa esclusivona di una Juve in pressing su Matuidi (accipicchia, e chi se l’aspettava), e alternative varie riciclate qua è la.

Da tanto non dedichiamo tempo e spazio a Calciomercato.it, Re della Minchiata Mercatara, ed ecco uno dei motivi (personaggioni di oggi):

Facciamo noi una “gurata”, se stasera il Porto esce dalla Champions si riparlerà di Herrera e Ruben Neves, se esce la Roma di Paredes.

Appuntamento a domani e ricordate, potete prendere per culo quanto volete un mercataro, ma quando quel mercataro scrive “Hernanes, fatta al Benfica” vi regalerà comunque un’emozione!

Iscrivetevi qui per non perdere le ultimissime puntate di #BarMercato !

 

 

powered by TinyLetter