Bar Mercato (23.11) – Speciale sosta

di Michael Crisci |

Torna la rassegna che vanta innumerevoli tentativi di copia e di linciaggio. Bar Mercato ogni giorno analizza e scandaglia tutte le news di mercato sulla Juve, vi spiega le dinamiche mercatare, le narrative cicliche, le astuzie dei calciomercatisti, sgama tutte le mega-bufale e viviseziona il meraviglioso rituale di mercato, con i suoi appuntamenti e tormentoni classici ed il suo gergo sempre più rigido: blitz imminenti, summit segreti, indizi social e #Juvebeffata

 

Terza, noiosissima, sosta stagionale. E quando c’è la sosta, a farla da padrone è, come sovente, il mercato! durante la sosta, con Tuttosport in testa, i mercatari perdono ogni freno inibitorio, e si prodigano nello sfidare ogni tipo di logica esistente al mondo!

 

Ritorna dunque il solito infinito tormentone Pogback, con questa volta, vari tabloid a fare da sponda. Il giocatore oramai ha detto sì!

 

 

Tutto ciò nonostante la solita gelata, dello stesso Paul, che si confida al magazine ufficiale del Manchester United:

 

 

Ma quelli di Tuttosport non sono tipi che mollano facilmente: PAUL E’ USCITO ALLO SCOPERTO!

 

 

E per Paul Ince bisogna fare pure in fretta, per la salute dello stesso Pogba!!!

 

 

L’alleato numero uno sarebbe ovviamente Minone Raiola, con annesso complesso intreccio di mercato con altri suoi assistiti: CI PENSA LUI!

 

 

Su Pogba, comunque, possiamo convenire che qualche possibilità ci sia sul serio; a spoilerarlo anche uno che solitamente non ci prende mai…(leggere ultimo paragrafo con molta halma…)

 

 

Tuttosport, quindi, si lancia in un grande classico della sosta, il mercato di giugno, ipotizzando un super rimpasto del reparto offensivo, con assalto agli economicissimi MBAPPÈ e ASENSIO: IL RIBALTONE!

 

 

 

Asensio, però, non perde tempo, e, come d’abitudine, spegne definitivamente ogni velleità bianconera, beffandoci per l’ennesima volta dopo la notte di Cardiff!

 

 

Ma anche per quanto riguarda l’enfant prodige del PSG non arrivano buone notizie, con un cattivone di quelli col dente avvelenato, pronto a sbaragliare la concorrenza bianconera!

 

 

Florentino non si ferma al solo Mbappè, ma mette i bastoni tra le ruote a Paratici anche per un altro giovincello di belle speranze!

 

 

Quantomeno, Dybala assicura invece la sua permanenza, gelando a sua volta Il Bayern Monaco:

 

 

Nel frattempo si staglia all’orizzonte anche un ribaltone del reparto difensivo!

 

Guida il carro degli scontenti Medhi Benatia!

 

 

Poi è il turno del solito Alex Sandro:

 

 

Sandro che ormai vive in un limbo perenne:

 

 

Si unisce alla lista Daniele Rugani, tramite il padre, che si lancia in un’esclamazione stile Genny Savastano:

 

 

E parte subito l’asta!!!

 

 

 

Nel calderone finisce anche Cancelo, che piace al Barcellona (si sono resi conto solamente oggi della sua esistenza…), innescando la reazione della Juve, che piomberebbe a sua volta su Jordi Alba, per una serie di dispetti di mercato da Soap Opera!!!

 

 

 

Filone centrocampista, escluso Pogba;

 

C’è Rabiot, col PSG che vorrebbe ordire una beffa clamorosa ai danni dell’odiato Barcellona:

 

 

Ma su Rabiot piomba anche Monchi, pronto alla super beffa di gruppo!!!

 

 

Rispunta anche il redivivo Ramsey, con tanto di super ingaggione!

 

 

Poi è la volta degli assistiti del nostro nuovo amico Mendes:

 

Ruben Neves del Wolverhampton (in prestito…)

 

 

 

L’oramai super inflazionato James Rodriguez:

 

 

 

E anche De Gea, che non è un centrocampista, ma siccome è un assistito di Mendes pure lui, sarebbe stato un peccato non menzionarlo:

 

 

Spunta anche Eriksen, “scontento di lusso“:

 

 

E non poteva mancare il filone italiano, con Barella, per cui comunque la Juve è clamorosamente indietro!!

 

 

 

E il giovane Tonali:

 

 

 

Su Tonali c’è anche l’Inter del nuovo DG Beppe Marotta. Chiudiamo quindi col duello che ci porteremo appresso per i prossimi 3 anni, con duelli e ripicche, incroci e intrecci, da fare invidia a Beautiful:

 

 

 

 

 

E non stupitevi se in futuro vi sveglierete con la locuzione: “Marotta beffa la Juve!. Anche perchè oramai é già stata sdoganata:

 

 

 

 

 

 

D’altronde, uno con una galassia del genere come fa a non beffarti!?

 

 

 

ALLA PROSSIMA!

 

DI SANDRO SCARPA E MICHAEL CRISCI ()