Bar Mercato (16.1) – Dybala 200M e quell'indizio su Verratti

di Sandro Scarpa |

Edizione Flash di #BarMercato.

Buon lunedì amici, la Juve ha perso, il campionato si riapre e quindi si assiste ad una doppia reazione: da un lato le rivali vogliono rafforzarsi perché “lo scudetto ora è possibile”, dall’altro la Juve ritorna sul mercato per “i primi cedimenti”. Se la Juve avesse allungato invece i titoli sarebbero stati “scudetto perso, si guarda a giugno”, “scudetto vinto, si guarda a giugno per la Champions”. In realtà sappiamo che l’andamento del torneo conta zero per il mercato, dove contano solo soldi e programmazione. Mancano due settimane ai “botti finali” (qualcosa tipo “tentativo per Gastaldello e il “retroscena sul ritorno di Matri”) e quindi lo slittamente da “subito” a “giugno” ormai è una deriva senza fine tra una riflessione e l’altra di Evra.

TuttoSport tra un articolo di condanna ad Allegri e uno di critica a Dybala (quello del Pallone d’Oro) aveva un buco scoperto e così ci ha messo la solita toppa degli ultimi 10 giorni:

ts11

Immaginiamo lo stato d’animo del lettore bianconero a questa supernews. Al contrario, i pezzi che avrebbero fatto incazzare un interista fino a qualche settimana fa, ora confermano la Ppottenzza di Suning:

ko

La Gazzetta in un lunedì post-sconfitta Juve il mercato non sa proprio cosa sia, mentre invece c’è il guizzo di CorSport che, in un’intervista ad Orsolini fa di tutto per ficcarci dietro il sogno Verratti (stesso agente):

dsdds

Ma le gioie erano arrivate dal web e dalle “Voci Spagnole”. Il weekend si è aperto e chiuso con l’hot topic Dybala. Dopo il Mundo Deportivo, dopo Marca e Arrigo Sacchi, dopo Sport e i 77-80-90-100-105-110-150 milioni, non poteva mancare l’ultimo step del delirio:

BOOM! Ricordiamo che, nel caso, stavolta non c’è Raiola e ciononostante 200 milioni sarebbero comunque un segno chiaro del fatto che “Marotta non sa vendere”. A prescindere. AS ci svela il piano segreto della Juve per Paulo, con lui che resta fino al 2018, fa un mondiale della Madonna, e così poi Marotta lo vende a 200 milioni di €. E’ scritto proprio così nel pezzo, e pare anche nel contratto di Paulo: “Se il calciatore Dybala Paulo fa un mondiale della Madonna, allora potrà essere ceduto a società terze per un controvalore di 200 bombe“.

Di Marzio si limita sulla cronaca del piccolo cabotaggio:

Ma in effetti ormai questi prestitini non ci esaltano più visto che per un Cassata qualsiasi Klopp è pronto a sborsare 10 milioncini.

Altro tema forte le riflessioni di Evra che pensa…pensa..pensa..

MANCHESTER, ENGLAND - MARCH 18: Patrice Evra of Manchester United speaks during a pre-match press conference, ahead of their UEFA Champions League Round of 16 second leg match against Olympiacos, at Old Trafford on March 18, 2014 in Manchester, England. (Photo by Matthew Peters/Man Utd via Getty Images)

Dunque: Evra vuole andare, prima al Manchester United, poi ci prova il Valencia, infine pare fatta col Crystal Palace. E proprio quando tutti stavano per firmare gli accordi, ad un certo punto, improvvisamente, inaspettato è saltato l’acerrimo Nemico di tutti gli accordi già belli e pronti: il terribile NODO INGAGGIO!

Ma insomma! Pensavamo ormai che il “nodo ingaggio” fosse un retaggio del passato, un gergo arcaico, simbolo di un mercato anni ’40 in cui ti piaceva un giocatore e poi scoprivi che guadagnava più di tutta la Serie A messa assieme oppure quando Giuntoli andava in Russia a chiudere per Witsel, gli faceva la proposta, e poi scopriva che il buon Alex prendeva 4 milioni netti e non lordi…

Su Premium c’è l’arrivo del nuovo Robben a 10 milioni:

E poi un succosissimo retroscena, scoop esclusivo, indizio fondamentale con tanto di foto di Verratti (in maglia Pescara perché a noi piace ricordarlo così: giovane, juventino e vuole solo noi, non quel top strapagatissimo e ipercostoso del PSG…)

Ora, quale sarà mai l’INDIZIO attualissimo? Se siete lettori di #BarMercato seri, non cliccherete MAI sul link, ben sapendo che si tratta di una puttanata…se no..accomodatevi pure!

Il cugino di Premium, il sito sfigato Sportmediaset.it fino a 30 secondi prima dell’annuncio di Orsolini ha provato in extremis a vivacizzare il tutto:

Per poi arrendersi poche ore dopo:

#NapoliOrsolinato !!

Romano (vivaio Di Marzio/Sky e altre cosucce) ci ricorda che abbiamo mollato Kessié ma stiamo andando su un altro TALENTO!!

E chi sarà mai? Insomma molliamo uno da 30 milioni e su chi andiamo? Bernardeschi, Conti, Barreca, chi chi? No, tale Filippo Melegoni (1999), con qualche presenza nella primavera Atalanta che però pare “giocatore vero soprattutto nella testa”! Azz!

Melegoni a parte, per CM.com la Juve non dimentica il centrocampo (e menomale…) e quindi “Tutto su Tolisso!”

Anche se però nel pezzo si scopre la solita “idea Juve, ma il Lione non molla” con cui Calciomercato.com e gli altri hanno iniziato tipo 2 mesi fa..

Nemmeno il tempo di ferire il Napoli con la beffa Orsolini che subito periamo per mano del Real con la superbeffa Isak!

 

Occhio però alla mirabile evoluzione del #JuveBeffata :

WhatsApp Image 2017-01-15 at 00.19.49

 

Infine, la perla della giornata arriva dalla Spagna, eccola:

Insomma, per la Juve c’è la “sentenza” del Camp Nou su Rakitic, ancora una volta messo in panchina, a chattare prima sul gruppo “Nazionale Croata” e poi sul gruppo Juventus con Mandzukic, Pjaca e Dani Alves  (ma Dani Alves si ricorderà di essere ancora alla Juve?).

Ma insomma, qual è questa “sentenza”? Il Camp Nou avrà fischiato il croato per i suoi abboccamenti con la Juventus? Macchè!

Nei giorni scorsi, l’entourage del centrocampista ha gettato acqua sul fuoco e un ulteriore indizio importante sul futuro dell’ex Siviglia è arrivato al minuto 62′ del match, quando la tifoseria del Barcellona ha accompagnato con una vera e propria ovazione l’ingresso in campo del croato, riservando invece solo qualche applauso ad André Gomes.

#JuveSentenziata !!

Però, occhio ai timidi applausi per André Gomes….L’unico problema è che ora tocca trovare qualche portoghese per fare il gruppo whatsapp con Gomes e convincerlo a venire da noi…

in collaborazione con @MichaelJuve89

Appuntamento a domani!