Bar Mercato (13.6) – Juve forte su Savic, Emre Can al Bayern, preso Golovin



Torna la rassegna che vanta innumerevoli tentativi di copia e di linciaggio. Bar Mercato ogni giorno analizza e scandaglia tutte le news di mercato sulla Juve, vi spiega le dinamiche mercatare, le narrative cicliche, le astuzie dei calciomercatisti, sgama tutte le mega-bufale e viviseziona il meraviglioso rituale di mercato, con i suoi appuntamenti e tormentoni classici ed il suo gergo sempre più rigido: blitz imminenti, summit segreti, indizi social e #JuveBeffata

 

Partiamo con ordine. Il mondiale è alle porte, e boss Di Marzio comincia a carburare. C’è l’idea Dembelè, il cui agente sta per arrivare in Italia per incontrare qualsiasi squadra dalla Juve al Benevento.

 

 

Tuttosport si lancia nel più classico dei capolavori logici:

Quindi è VERO INTERESSE ma anche un poco AZIONE DI DISTURBO!

Arriva poi il giudizio autorevole di un capiscer storico di Sky, Luca Marchegiani: Dembelè non è un fenomeno, quindi meglio che vada alla Juve!!!

 

Di Marzio non si ferma, e lancia  un nuovo nome, o forse uno vecchio: Stefan Savic dell’Atletico, che chiameremo per comodità “l’altro Savic” o “il Savic Sbagliato“. Ma anche su questo c’è il Chelsea che rompe le palle…

 

Immaginiamo la telefonata:

Marotta: Allora Macs! Quest’anno decidi tu il mercato, carta bianca, dammi i nomi e li prendo!

Allegri: Allora, voglio quello forte, la bestia lì, come si chiama, boiadè, Savic!

Marotta: Ok, annotato

Allegri: Poi quel neretto lì, giovane che dribbla, l’abbiamo incontrato pure in Cempionz, Dembélé!

Marotta: Ok, aspetta che me lo scrivo, Deee..mbeee…leee

Allegri: Poi riportare a casa quello che sta al Manchester da Mourinho, quello che qui in A faceva le fiamme, che campione. Al posto suo per avere un po’ di peso ho dovuto mettere Marione in fascia…

Marotta: Ok, segnato tutto: Savic, Dembélé e quello che sta al Manchester.

Epilogo:

Allegri: Evvai grande, quest’anno si vince la Champions con Milinkovic, Ousmane Dembele e Pobba! Fammi vedere un po’ Di Marzio se li annuncia già. Ma come? Stefan Savic? Moussa Dembélé, DARMIAN!!!! MAREMMA MAHIALA MAREMMA! Ma che ha capito quel grullo di Marotta??

 

La Juve ha bisogno di difensori, visto che sta per vendere mezzo reparto (ma c’è la strategia)

 

E a proposito di difensori Atleti, da Madrid l’apertura per Savic è compensata dalla DOPPIA BEFFA!

 

#JUVECOLCHONATA

 

Ieri Marotta ai microfoni, con la solita ridda di supercazzole: Higuain non ha chiesto la cessione

 

 

Ma questa interpretazione è troppo noiosa, e così si ribalta il tutto, per acchiappare i CLIC:

 

Marotta però dopo un po’ annoia, e ormai il futuro Juve non dipende da Beppe ma da Wandona!

 

Sul capitano dell’Inter giusto segnalare l’ennesimo capolavoro logico

Insomma: se Dembele è vero interesse ma anche disturbo, Icardi è troppo importante ma puoi andarsene…

Marotta ha poi confermato l’interesse per Golovin, che è caldo, il CSKA chiede la clausola:

 

Anche se i russi tengono duro e sparano una valutazione da abbassare (e la clausola che fine ha fatto?)

 

C’è il SI’ di Golovin ma non del CKSA, come per Cancelo, ma Tuttosport non conosce mezze misure: ARRIVANO!!!

 

Irrompe anche il buon Padovan, e per una volta cambiano i beffati di turno

#NapoliPerinato!

E per la serie “tormentone”, ecco riemergere Verratti (che torna a cadenza bisettimanale). I puntini puntini dopo la Juve vuol dire che non c’è alcuna notizia se non che Tuchel da allenatore forse prima o poi incontrerà Verratti, che è un suo giocatore…

 

A proposito di non-notizie e bufale, i ns. cazzari doc di Calciomercato.it sono riusciti a venderci Dybala!!!

 

Chiusura con il meraviglio intrigo Emre Can: i nostri amici di Average Juventino Guy si sono dilettati a trollare su una finta Story su Instangram story del tedesco (TORNO A CASA!!)

 

 

L’immagine è quindi solo un falso “autoironico” ma non per i sitarelli che ovviamente non vedevano l’ora di un mega-beffone alla Juve: SALTA TUTTO!!!

 

 

CLAMOROSO!!!

 

 

In serata Marotta, da troll consumato, ha ripetuto il solito mantra: “Can? Entro 10 giorni….”

Il mistero continua…

 

ALLA PROSSIMA

 

 

IN COLLABORAZIONE CON MICHAEL CRISCI