Bar Mercato (1.2) – Il primo tragico Paratici

di Michael Crisci |

Torna la rassegna che vanta innumerevoli tentativi di copia e di linciaggio. Bar Mercato ogni giorno analizza e scandaglia tutte le news di mercato sulla Juve, vi spiega le dinamiche mercatare, le narrative cicliche, le astuzie dei calciomercatisti, sgama tutte le mega-bufale e viviseziona il meraviglioso rituale di mercato, con i suoi appuntamenti e tormentoni classici ed il suo gergo sempre più rigido: blitz imminenti, summit segreti, indizi social e #JuveBeffata

 

Si è chiusa un’altra finestra di mercato. Si sarebbe dovuta chiudere il 18 gennaio, ma in Lega sono fan di BarMercato, e si sono detti “perché rinunciare a qualche blitz, qualche beffa, qualche frenata in più? prendiamoci tutta la torta!”. Ma questa è la versione che piace a noi; molto più probabile che il mercato sia stato allungato per ammirare un paio di settimane in più le banconiste di Criscitiello.

 

Bando alle ciance, tornando alle cose serie; sappiamo che una delle regole di questo meraviglioso gioco è che se Tuttosport azzanna una preda, non la molla più:

 

 

Pogba oramai turba i sogni di TS da settimane, ma non è il solo Pogba a non regalare soddisfazioni; la solita GELATA! arriva da un suo parente molto stretto:

 

 

E per non farci mancare nulla, arriva anche l’autobeffa, per bocca di Massimiliano Allegri:

 

 

Restando a Manchester, continua la sfida fratricida a distanza tra Paratici e Marotta: L’uomo della discordia ha le fattezze di Matteo Darmian (avessi detto…):

 

La Gazzetta non ha dubbi: STA ARRIVANDO!

 

Ma tempo qualche giorno, e Marotta già mette la freccia!!!!

 

 

Ma questo è solo l’inizio di un fine gennaio inferno per il nuovo uomo mercato della Juve. Si, perché d’improvviso esplode la grana Benatia, la Juve non riesce a trattenerlo:

 

 

Dunque comincia la girandola dei nomi per il sostituto:

Impossibile ovviamente De Ligt, per cui comunque si profila una probabile beffa estiva:

 

Nell’ambito dell’affare (per chi?!) Higuain, viene rilanciato il nome di Christensen, ma il Chelsea “non apre al prestito”

 

 

Il nostro Luca Momblano lancia il nome di Garay…sono quasi le 10 di sera!!!

 

 

Ma passa poco più di un’ora e si scatena Boss Di Marzio, annunciando prima il CaceresBack:

 

 

Poi una serie di alternative dal sapore vintage!!!!

 

Il primo nome è quello di Branislav Ivanovic dello Zenit, ex Chelsea, che la Juve in realtà ha già adocchiato da qualche annetto:

 

 

Poi è la volta di Martin Skrtel, altro giocatore recentemente finito sul taccuino bianconero:

 

 

E infine Bruno Alves, assistito di Mendes, amico di Ronaldo e chi più ne ha più ne metta. Ma sul portoghese il meglio deve ancora venire!!!

 

Durante Atalanta-Juve, Chiellini ha un problema muscolare, sono le 21.17:

 

 

Passano esattamente 23 minuti, e ARRIVA IL BOMBONE!!!

 

 

SI, PROPRIO COSÌ!!! Paratici sta trattando Bruno Alves durante l’intervallo della partita!!!

 

Nel post gara, il DS dei gialloblu, Faggiano si lancia in una combo beffa+umiliazione!!!

 

 

E nell’ultimo giorno di mercato, c’è lo spazio per un’altra cocente beffa: Anche il redivivo Gary Cahill ci snobba!!!

 

 

Mercato tremendo per Paratici, che non contento, si prodiga in un altro capolavoro; Il Tempo ritrova in ristorante romano un foglio in cui il dirigente piacentino si sarebbe annotato qualche giocatore da seguire, con tanto di valutazione annessa: È SACCHEGGIO!!!!

 

 

MILINKOVIC, ZANIOLO, CHIESA, ZENNARO, LA JUVE VUOLE TUTTI!!!!

E la prova che sia tutto vero la danno subito quegli asserviti del Sassuolo, che comprano il turco Demiral, guardacaso il primo nome presente nella lista!

 

 

Paratici non si scompone, e dopo l’ennesima beffa di questo gennaio:

 

 

Prepara l’assalto estivo agli scontenti del Real:

 

 

E a Ndombelè, per non ripetere gli errori del passato:

 

 

Tutto ciò però non lo salva dal clamoroso giudizio sul suo primo mese da uomo mercato Juve:

Calciomercato.com non ha dubbi: È FLOP!!!

 

 

Saprà Paratici reggere a questo smacco?

 

Noi intanto ci si rivede a giugno, ma tenete comunque le notifiche attivate: perchè si sa, il mercato non muore mai!

 

ALLA PROSSIMA!