Autore: Massimo Zampini

Juventino a Roma. Per questo ho tradito la città, il Colosseo, l'Impero e Giulio Cesare.

Stavolta no, Allegri non è riuscito a trasferire in campo la tranquillità ostentata in conferenza stampa. E’ vero che ci sono anche gli avversari, mentre […]

Caro Massimo, ti ho sempre letto e ho condiviso con orgoglio la tua battaglia sulla nostra “diversità” rispetto agli altri, per questo mi hanno fatto […]


Che cavolo racconti, il giorno dopo una partita del genere? Vai con ordine,  è sempre la cosa migliore. Parti dall’andata. Dalla delusione di una partita […]


Per noi vincere è il primo obiettivo. Quando perdiamo siamo delusi, a volte – come oggi – persino affranti. Soffriamo anche le sconfitte in Supercoppa […]

  Caro Alessandro, come forse sai la penso in gran parte come te. Con alcune precisazioni: spesso, per esempio, ce la prendiamo con la rabbia […]


Per capire, ancora una volta, come funziona il rapporto tra certi media e la Juventus. Ricordiamo le varie fasi: a) Alcuni mezzi di informazione (Il […]


  VOGLIO LA ROMA! di Jacopo Azzolini Posso benissimo capire che per uno juventino romano un doppio confronto di Champions coi giallorossi possa essere estenuante […]

  1) Fino alla fine: quando si parla di Juve, suona davvero retorico e quasi non se ne può più di citarlo, anche perché soprattutto […]


Quei giorni che, da soli, spiegano bene trent’anni di racconto dei media del calcio italiano.   “Come mai mi vengono in mente solo episodi in […]


Oggi, forse, possiamo raccontare una bella storia. Una storia di speranza, in un Paese in cui i poteri forti vincono sempre: se siamo tutti uniti, […]

Il racconto del calcio e la sua influenza della percezione della realtà, puntata numero 1246.   Fiorentina-Juventus è stata una partita interessante, con tanti temi: […]


Massimo Zampini: Qual è il tuo titolo della conferenza stampa di Allegri? Luca Momblano: direi su Bernardeschi, “è tranquillo, merita di giocare”: ti avevo detto […]


Chievo-Juve, apparentemente solo una partita piuttosto noiosa vinta dalla squadra più forte, può essere utilizzata come paradigma per spiegare tanti aspetti del calcio italiano.   […]

E’ impossibile prendervi sul serio e mi spiace che non riusciate a capirlo. Ho scritto questo articolo 125 volte, l’ho inserito in 4 libri e […]


Stanotte, mentre sognavo, ho dato un’occhiata per voi al diario segreto dell’arbitro Doveri. Eccolo qua, in esclusiva.   Udine, 22 ottobre 2017, ore 17.34 Caro […]


Oh, sta Roma me convince! Sì, m’avete conquistato, anche se, lo devo di’, so’ partito sfiduciato   dall’addio der Capitano; sai, nun riesco a sta’ […]

Non conosco bene il lavoro di Guido Ruotolo. Conosco il fratello, come tanti telespettatori, ma non lui. So che è un valido giornalista, credo in […]