Atalanta-Juve 0-1: Valeri o Va(R)leri?

Arbitro: Paolo Valeri
Sezione AIA di Roma2

1° Tempo

2′ – Rimessa di Alex Sandro, Mandžukić fa “velo” e la palla finisce su Tolói e poi oltre la linea di fondo. Valeri non se ne accorge e concede la rimessa all’Atalanta.
3′ – Chiede il fallo l’Atalanta per il recupero del pallone di Mandžukić in occasione del gol di Higuain, ma sia il VAR che il replay confermano la decisione di Valeri che giudica regolare il contrasto fra il giocatore bianconero e Hateboer.
13′ – Cornelius cade in area dopo un contatto con Chiellini. Il difensore bianconero allarga il braccio ma il marcantonio danese cade come folgorato e probabilmente proprio quella facilità della caduta fa propendere Valeri a non fischiare e il VAR a non intervenire per correggere la decisione del direttore di gara.
20′ – Intervento imprudente di De Roon su Pjanic. Valeri fischia ma non estrae alcun cartellino. Ci poteva però stare il giallo.
23′ – Cornelius colpisce con il tacco e il pallone finisce sul braccio di Benatia alle sue spalle. Il braccio del n°4 bianconero è staccato dal corpo,ma non in modo innaturale e non va verso il pallone, oltretutto si può configurare la “palla inattesa” perché la decisione arriva a mezzo metro di distanza. Valeri non fischia subito ma dopo aver valutato al VAR. Molti dubbi.
42′ – Contatto vigoroso fra Tolói e Higuain sul limite dell’area dell’Atalanta. Valeri, poco distante, lascia incomprensibilmente correre
Il fallo però sembrava evidente per la vigoria eccessiva del giocatore nerazzurro.

‎2° Tempo

48′ – Intervento in ritardo di Chiellini su Ilicic. Giallo per Chiellini che appare forse eccessivo per il metro sin qui utilizzato dal direttore di gara.
76′- Ennesimo fallo di Tolói che ferma Higuain che stava ripartendo verso la porta avversaria. Giallo sacrosanto.
80′ – Intervento di Masiello su Bernardeschi “da arancione”. Rischia molto il giocatore dell’Atalanta che se la cava con un giallo.
94′ – Trattenuta di Bentancur su Castagne. Giallo giusto.

Altre Notizie