Atalanta-Juve 2-2. Guida non se la sente

di Maurizio Romeo |

Arbitro: Marco Guida
Sezione AIA di Torre Annunziata (NA)

Sul giudizio del suo incontro non può non pesare l’incredibile errore tecnico che lo porta a cambiare una decisione, giusta, che aveva preso su indicazione, errata, del suo primo assistente Di Fiore. Poca personalità anche nella gestione del recupero. Francamente è inspiegabile come possa avere la qualifica da internazionale… Peggio di lui e dei suoi assistenti ci sono solo gli errori della squadra bianconera che portano ai due gol dell’Atalanta.

1° Tempo

7′ – Masiello su Dybala in area di rigore, ma l’intervento sembra sul pallone.
11′ – Intervento di Toloi su Higuain, Guida lascia correre ma anche dal replay sembra ci fosse fallo del nerazzurro.
18′ – Conti in ritardo su Chiellini, rischia il giallo.
19′ – Fuorigioco fischiato a Higuain. C’è.
21′ – Cuadrado atterrato da Kurtic, Guida non fischia anche se il fallo sembrava evidente. Il direttore di gara rischia poi fallo contro il colombiano che, caduto sul pallone, impediva agli avversari di giocare il pallone…
33′ – Spintarella aerea di Dani Alves su Kurtic., Guida lascia proseguire. Ci poteva stare il fallo.
45′ – Conti é tenuto in gioco da Chiellini al momento del gol

2° Tempo

46′ – Fallo netto di Toloi su Dybala, Guida concede il vantaggio che però non si concretizza. Il direttore di gara avrebbe dovuto fermare il gioco a questo punto ma non lo fa.
47′ – Calcio d’angolo in favore dell’Atalanta. Qualche dubbio sul fatto che la palla fosse uscita tutta. Il secondo assistente Carbone alza la bandierina anche se non in linea.
49′ – Intervento imprudente di Freuler su Dybala. Giallo inevitabile.
57′ – Incredibile errore della squadra arbitrale: in area Atalanta netto tocco di mano di Toloi per anticipare Bonucci. Guida assegna il calcio di rigore poi su segnalazione del suo primo assistente Di Fiore fischia un fuorigioco a Mandzukic che però non c’era. Era rigore. Errore gravissimo.


75′ – Controlla male il pallone Cuadrado che poi entra in modo decisamente imprudente su Gomez. Intervento da arancione. Arriva il giallo per fortuna del colombiano, probabilmente solo perché la partita non è cattiva.
79′ – Entrata in netto ritardo di Conti su Dybala. Giallo ineccepibile.
83′ – È in posizione regolare Dani Alves al momento del lancio di Pjanic. Il brasiliano esulta poi togliendosi la maglia prende un giallo ineccepibile.
85′ – Entra in ritardo Gomez su Chiellini e gli colpisce il piede. Giallo forse fiscale.
92′ – Guida che fa segno che ferma il recupero quando Masiello si butta a terra per crampi… poi fischia 10 secondi prima del 93’…. mah…