Arthur vede solo bianconero e chiede la rescissione

di Juventibus |

Il neo acquisto della Juventus Arthur Henrique Ramos de Oliveira Melo fa già parlare di sé!
Chi pensava che non avesse le giuste motivazioni per il passaggio dal Barcellona alla Juventus, probabilmente dovrà ricredersi.

Andiamo con ordine. Alla fine della Liga spagnola, l’allenatore dei blaugrana, Quique Setién, ha concesso alla squadra due giorni di riposo. Arthur ha approfittato di questa pausa per recarsi a Ibiza a fare una breve vacanza ed è proprio da qui che, nella giornata di ieri, comunica per telefono al club di non voler tornare per aggregarsi al resto della squadra che è ancora impegnata nella Champions (giocherà contro il Napoli il giorno 8 Agosto alle 21:00).

Il Barça, dal suo canto, lo avverte del fatto che ha un contratto fino alla fine della Champions League e che la sua condotta potrebbe comportare gravi sanzioni. Il giocatore sembra sia disposto a pagarne le conseguenze e non pensa, per ora, a voler tornare sui suoi passi.

Va ricordato che Arthur, una volta comunicato il suo trasferimento alla Juventus, non aveva giocato nelle ultime partite e Quique Setién aveva detto in una delle ultime conferenze stampa di aver cancellato la convocazione di Arthur per la partita contro l’Alavés.

Il Barça è molto contrariato, non comprende l’atteggiamento di Arthur (dal momento che Pjanic sta giocando) e sta studiando le misure da prendere nei confronti del giocatore.

Insomma, la situazione tra Arthur e il Barcellona si sta scaldando e, se in un primo momento Arthur era molto dubbioso sul fatto di lasciare il Barça per la Juventus, pare che ora sia lo stesso Barça a dargli quella motivazione che gli mancava.


JUVENTIBUS LIVE