Agnelli vola, gli altri dormono (o quasi)

di Sandro Scarpa |

I discorsi di Andrea Agnelli sono un’esperienza che ti stordisce e inorgoglisce per l’ambizione e la visione di una multinazionale globale dell’entertainment in un’industry complessa, con una programmazione profonda, alta, seria.

Poi ti giri e Lotito russa e parla di pelle “normale“, ti volti e De Laurentiis parla di marchette e posti di merda. Allucinante. Forse solo il management Inter, non a caso, tiene il passo con quello Juve.

Ecco accostati alcuni passaggi di Agnelli e di altri “celebri” discorsi recenti di Presidenti di A.

 SOLDI 

Agnelli: “L’aumento di 300 milioni non è esorbitante se si pensa a quelli di 500 o 600 milioni di Real, Tottenham, United. Nel fatturato dei top club si va dai 489 milioni del BVB al 1 miliardo del Barca. Queste realtà devono essere il nostro benchmark, noi siamo ora a 620 milioni”. 

Lotito: ““La Juve non ha i soldi per comprare Milinkovic Savic”. 

 TREND 

Agnelli: “Dal 2010 ad oggi il fatturato è passato da 170 a 621 milioni. I dipendenti da 85 a 258 per un organico di 885 persone. La market capitalizazion era di 160 milioni ora siamo a 1, 5 miliardi.  

Gazidis: “Elliott ha salvato il Milan dall’insolvenza (nei propri confronti, ndr) e dalla Serie D, patita in passato Parma, Napoli, Fiorentina”

 STADIO ED INVESTIMENTI 

Agnelli: “Abbiamo investito 400 milioni per Stadium,  JTC, J Medical, J Village, College e J Hotel”

De Laurentiis: “Il Comune ci consegnerà lo stadio, ma con quale schifo? Mi devono spiegare perché da 8 anni il San Paolo è un cesso sempre più cesso”. “Lo stadio non è del Napoli o del Comune, è della città. Quando poi ce lo vorranno vendere per 1 euro simbolico noi ce ne faremo carico”

 WOMEN E SQUADRE U23 

Agnelli: “Abbiamo investito nel calcio femminile con le Juventus Women, due scudetti e una coppa Italia e nell’Under 23, e pianificato la realizzazione distadi dedicati a questi settori e all’Under 19“.

– “Atalanta Mozzanica e Chievo Verona Valpolicella non si iscriveranno al prossimo campionato di A femminile; Atalanta e Chievo abbandonano il calcio femminile.”

Lotito: “Le seconde squadre sono inutili. La Lazio non la farà, c’è già la Salernitana. In questo modo prendo due piccioni con una fava…”

 RICONOSCENZA E NUOVI MERCATI 

 

Agnelli: “Siamo il club col maggior engagement digitale, 1.2 miliardi di interazioni. Abbiamo aperto Village e ufficio ad Hong Kong. la visione è ai paesi emergenti, all’Asia. Il mio pensiero va a Chiellini e Barzagli che hanno vinto 8 scudetti con noi e di cui sono orgoglioso”

De Laurentiis:  “Mertens e Callejon? Non sono assolutamente disposto a fare sforzi. Se uno vuole fare le marchette in Cina per vivere 2/3 anni di merda è un problema suo”.

 RAZZISMO 

AgnelliInteressante il Report ONU sul razzismo, da leggere per tutti. Pubblicato nel 2015 per l’educazione, la scienza e la cultura, e da allora in poi ampiamente ignorato da molti!

Lotito: “Non sempre il buu corrisponde a un atto razzista. Quando ero piccolo si faceva buu anche a giocatori non di colore, con la pelle NORMALE, bianca, per scoraggiarli a non segnare”

 MONOPOLI E SUPERLEGA 

Agnelli: “Come gestire il monopolio di club che dominano crescita e risultati -il Bayern, la Juve-? Dobbiamo riflettere sulle competizioni future e la loro finalità e sull’audencie del calcio europeo”. 

Rocco Commisso: “La Juventus ha strapotere in Italia. Non è buono per il calcio italiano se vince sempre e in Champions torna a casa senza niente. Sono DISGUSTATO“. 

 FUTURO, TV E APP 

Agnelli: “Pensiamo agli e-sports. Alla finale di League of Legends, con 58 milioni di spettatori. Il digital è strategico, può essere una nostra killer application. Focus su nuove generazioni: millennial e generazione Z. Dobbiamo essere coinvolti e bravi nel mercato della piattaforme OTT”.

Lotito (nell’Assemblea di Lega in cui si parlava di Diritti TV):