Home Analisi Profilo di Sead Kolašinac, velocità e irruenza per la Juve
Profilo di Sead Kolašinac, velocità e irruenza per la Juve

Profilo di Sead Kolašinac, velocità e irruenza per la Juve

30

Sead Kolašinac, classe 1993, mancino, di nazionalità bosniaca ma nato in Germania, gioca da sempre nello Schalke 04, che lo ha cresciuto nel suo florido settore giovanile. Sead ha seguito la trafila delle rappresentative giovanili tedesche fino all’Under 20, ma poi ha scelto come nazionale di appartenenza quella del suo paese d’origine, con la quale ha già accumulato una buona esperienza internazionale (ad oggi 22 presenze a partire dal 2013) e di cui è ormai titolare fisso, come terzino sinistro o all’occorrenza centrale difensivo.

Volendo partire dal classico e semplicistico “assomiglia a”, lo si può paragonare fisicamente a Branislav Ivanovic del Chelsea: grazie a una struttura fisica molto massiccia e compatta, spadroneggia nei duelli fisici, ma al tempo stesso il baricentro molto basso e la grande forza nelle gambe gli permettono una sorprendente velocità per la sua stazza, e una discreta efficacia nel gioco aereo. Rispetto a Ivanovic gli fa difetto, ovviamente, la morbidezza di piede, e in questo si avvicina maggiormente a Lichtsteiner: nel primo controllo e nelle giocate con il piede debole è più sicuro ed efficace rispetto allo svizzero, con cui condivide però una notevole imprecisione nei cross e una gestione del pallone abbastanza scolastica.

Nel corso degli anni è sempre stato qualificato come specialista difensivo, da utilizzare indifferentemente come centrale o laterale sinistro nella difesa a quattro, grazie alla sua irruenza, forza fisica, velocità in progressione e a una notevole applicazione difensiva, che gli permettono di rimediare a errori di posizionamento dei compagni o a recuperare su avversari lanciati a rete. L’irruenza di Kolašinac è anche il suo principale tallone d’Achille, visto che ha la tendenza a entrare sempre forte sull’uomo, spesso in scivolata o comunque con interventi “robusti”, piuttosto che a temporeggiare; una caratteristica che in un calcio fisico come quello inglese o tedesco è perfetta, ma che nel campionato italiano, dove viene fischiato (e ingigantito dagli avversari) ogni minimo contatto, potrebbe causargli non pochi problemi.

Nell’autunno del 2016 lo Schalke è passato definitivamente al 3-5-2, e apparentemente questa mossa pareva relegarlo al ruolo di centrale difensivo sinistro, lasciando al più quotato e talentuoso Abdul Rahman Baba il ruolo di esterno di centrocampo a tutta fascia: sorprendentemente, però, è stato proprio il bosniaco a prendersi il posto da titolare, sfoderando prestazioni eccellenti e inattese.

Così come capitato a Lichtsteiner allorché Antonio Conte virò sul 3-5-2, Kolašinac si è dimostrato perfetto per il ruolo: è veloce, aggressivo e costante nell’attaccare lo spazio, e si è rivelato anche sorprendentemente freddo e attento in area di rigore (due gol e tre assist in sette partite); al tempo stesso, però, non ha dimenticato le sue caratteristiche difensive, e la sua vigilanza sulla fascia sinistra permette allo Schalke di bilanciare una formazione che è molto più offensiva sulla destra, dove utilizza giocatori più d’attacco come Bentaleb e Schöpf.

Non è quindi sorprendente che la Juve sia interessata a un profilo del genere: un nuovo Lichtsteiner sulla fascia mancina, in grado di ricoprire indifferentemente tre-quattro ruoli (esterno sinistro e centrale difensivo sinistro nel 3-5-2, laterale e centrale sinistro nella difesa a 4); non un titolare, visto che gli mancano qualità per essere il laterale e centimetri per essere il centrale titolare di una squadra di altissimo livello, ma un perfetto primo cambio sia di Alex Sandro che di Chiellini.

Il fatto che sia in scadenza contrattuale può rivelarsi un boomerang, visto che nell’estate si sono interessati a lui anche danarosi club di Premier League (in prima fila il City), ma al tempo stesso il fatto che lo Schalke abbia comunque in rosa un ottimo giocatore sulla fascia sinistra (il già citato Baba) e un settore giovanile molto prolifico, potrebbe convincere i tedeschi a lasciarlo partire anche a Gennaio, nonostante sia un titolare.

Ecco i dati statistici salienti di Kolašinac in questo inizio di stagione ed il suo rating Whoscored che lo pone tra i top 10 di Bundesliga.

whatsapp-image-2017-01-09-at-19-00-26

Francesco Andrianopoli ''troll di professione, avvocato per necessità di mantenimento, tifoso Lakers e Juventino DOC'' (cit. Davide Rosa, 6/2/2013) @BdLplayit - @Juventibus
  • James Maio

    Kolachi????….

  • Crazyforjuve

    E’ vero che non è previsto che sia un titolare, però forse sarebbe il caso di andare oltre i profili alla Lichtsteiner (massimo rispetto e gratitudine, sempre), magari puntando su qualche giovane già nostro, vedi Spinazzola. Poi boh, magari è forte eh, mica lo so.

    • Luca Colombo

      Terrei in considerazione che se si vira definitivamente verso una difesa a quattro, un sostituto di Evra ci vuole. Spinazzola credo sia finito all’Atalanta nel’affare Caldara (qualcuno me lo conferma?) e comunque non credo possa fare il terzino. Se non è previsto che il nuovo acquisto sia titolare (come potrebbe, con Alex Sandro davanti?) credo sia un’ottima cosa che sappia coprire, con un buon rendimento, diversi ruoli.

  • Telamone

    Può essere un buon cambio. È giovane, quindi può anche migliorare. L’importante è che si smetta di prendere bidoni ultratrentenni inchiodati a terra come alves e nonno pat in un ruolo il cui serve esplosività e gamba.

  • luigi

    Per me a sinistra siamo a posto con AS e asa come sua riserva).
    E` a destra che ci manca uno se Leich deve stare fuori.
    E`a destra che bisogna intervenire con una Figura al livello di AS.

    • Expo

      A destra é giá previsto l’impiego di Lirola (speriamo).

  • Taita

    Come ha detto prima Luigi è a destra che siamo più scoperti. A meno che Mattiello (è destro, vero?) non la smetta di amoreggiare con l’infermeria… Spinazzola è soprattutto ala, molto buona, ho visto qualche partita e si è sempre comportato bene. Sarà il suo anno, chi lo sa, o Gasperini ma sta giocando molto bene. Così come è molto buono Conti, sempre Atalanta. Penso comunque che acquistare giocatori che facciano i rincalzi quando si ha un buon(issimo) vivaio mi sembra un assurdo. Magari ci si sbaglia tutti ma Kolasinac è molto più forte dei vari Spinazzola, Lirola, Mattiello? Che tra l’altro mi sembrano tutti e 3 anche bravi tecnicamente. Speriamo solo che non venga pagato più di 2-3 milioni.

  • Kolashinatz, imparate la pronuncia che vi servirà.

    • ForzaKarolina

      Ciao Baltar!

    • Roberto Angel Ros

      ma certo professore

  • Scusate, ma esiste gente che schifa il difensore con i voti più alti in un campionato come la Bundesliga, 23 anni, in scadenza, con 20+ partite in una nazionale di tutto rispetto e giocatore che può ricoprire 4-5 ruoli?
    E per chi poi? Per ragazzini provenienti dalla nostra primavera che al massimo, e dico massimo, giocheranno in una squadra di medio-bassa classifica in Serie A? (Lirola escluso).
    Vi meritate i De Ceglie e i Molinaro. Incompetenti del cazzo.

    • ForzaKarolina

      Ottima considerazione. Io infatti mi sono molto sorpreso che non siano riusciti a rinnovargli il contratto… Un conto è non rinnovarlo ad uno vecchio che poi magari ti resta sul groppone, un conto è un ragazzo molto fisico di 23 anni… inspiegabile. Cmq tanto peggio per lo Shalke… società che mi sta abbastanza sulle @@.

    • Crazyforjuve

      Tu devi essere una persona molto tollerante, vero?

  • ForzaKarolina

    Io spero davvero che lo prendiamo a gennaio e che Evra faccia le valigie una volta per tutte: a me non è mai piaciuto e lo considero molto sopravvalutato, sia in campo che come uomo-squadra.
    Con il grande Alex Sandro e Kolasinac saremo a posto sulla sinistra per molti anni!
    Temo che se non riusciamo a prenderlo ora poi a giugno sarà molto difficile dato che si tratterebbe principalmente sull’ingaggio..
    Altra speranza: che la Juve ascolti il meno possibile Allegri sul mercato… basta pensare che lui voleva De Sciglio….

    • cinquemaggio

      Pietà, de sciglio no neanche per scherzo

      • ForzaKarolina

        Con me sfondi una porta aperta.. Devi spiegarglielo a quel genio di Allegri…

  • Gianclaudio Lertora

    sorprendente scoprire che sia un profilo così interessante.

  • Cuorejuve

    Potrebbe esserci utile, ma speriamo impari a crossare, perché se assomiglia a Lich….vi prego….ormai ho la nausea dei cross dello svizzero, infatti domenica….deve aver sbagliato, ma il ragazzo è giovane e potrà migliorare, quindi ben venga!

  • Alberto P Cristini

    Non capisco l’astio contro Evra che per oltre un anno ha avuto prestazioni più che buone e solo per la leadership e l’intelligenza che dimostra andrebbe tenuto e indirizzato a un futuro ruolo dirigenziale. Il problema, se è vero, è che lui vuole ancora giocare con continuità

    Dimenticavo. Anch’io cercherei più un terzino dx, piuttosto che sx. Mi puzza come mossa preventiva per una possibile cessione di Alex Sandro…

    • cinquemaggio

      Non scherziamo su as

    • Rosario

      Leadership si, intelligenza non l’ho mai vista.

    • Paolo Luini

      Condivido l’ipotesi di Alberto! Salvo Dybala (forse) Alex Sandro è il prossimo, tipo 50/60 milioni di euro. Credo che finchè avremo giocatori molto appetibili in rosa ci dovremo abituare ad una cessione eccellente all’anno.. Si parla di alzare il fatturato ma non pensavo con le cessioni.. Che tristezza!

  • Michele

    Purtroppo non conosco il giocatore, quindi posso ragionare solo in astratto. E il ragionamento è che a meno che costui sia qualcosa di vicino a Sandro, tanto vale fare con le risorse che abbiamo.

    L’importante è non mettersi sul groppone un quadriennale di uno che poi non può giocare perché è come (o peggio) l’attuale Lichtsteiner. Che sia disponibile a zero, e le big tedesche non ci abbiano messo il naso sopra, (non avendolo visto, ripeto) mi puzza.

    • adriano isoardi

      Anch’io lo trovo strano, in effetti, a meno di accordi rimasti segreti da tempo e fino ad ora tra Juve e giocatore. Comunque, mi sa che forse abbiamo più bisogno sulla destra, sempre che non venga in qualche modo richiamato subito Lirola o si conti su Mattiello per entrambe le posizioni.

      • Juvehigh

        Ci metterei Sturaro a fare il terzino.

        • adriano isoardi

          Purché non entri in area, se no sai quanti rigori contro?

  • Lele Mosina

    Insomma, il ritorno di Grygera…

  • Roberto Angel Ros

    di Paratici mi fido

  • vito cavarretta

    L’ho visto in alcuni filmati e sembra un autentico sacripante, fisicamente incontenibile (il contrario di Evra insomma). Il punto è che se è uno forte non lo si può relegare in panchina e quello di Alex Sandro è uno dei pochi ruoli coperti per gli anni a venire.
    L’eventuale acquisto avrebbe come conseguenza la nascita di una rivalità per il ruolo e la necessità di vendere uno dei due, facilmente il migliore dei due

  • stesco74

    Sinceramente non so chi sia, ma lette le caratteristiche tecniche e fisiche lo imposterei come centrale di difesa; personalmente preferisco sugli esterni giocatori più abili con il pallone.