Home Bar Sport Bar Mercato (10.9) – Kolasinac e Bentancur subito, poi Verratti
Bar Mercato (10.9) – Kolasinac e Bentancur subito, poi Verratti

Bar Mercato (10.9) – Kolasinac e Bentancur subito, poi Verratti

7

Amici di #BarMercato ci siamo, finalmente il mercato di Gennaio è esploso in pieno e ogni giorno ci sono incontri segretissimi, trattative super-segrete, offerte ultra-segretissime e blitz ultra-super-mega-segretissimi. Tutti svelati in tempo reale con dettagli minuziosi. E’ chiaro che i nostri insider-mercatari hanno cimici, micro-spie, collaboratori che hackerano gli smartphone di tutti i protagonisti di mercato e infine, probabilmente, sono tutti mutanti col dono dell’invisibilità/ubiquità che consente loro di essere non visti a tutti i summit di mercato contemporaneamente. Altrimenti non si spiega come facciano, ogni giorno, a sapere anche lo zero virgola del contratto di Kolasinac, o se Paratici ha annuito 4 o 5 volte mentre Petralito fumava una sigarette elettronica gusto menta.

A metà gennaio il mercato diventa schizofrenico e lavora su due orizzonti temporali: SUBITO e A GIUGNO. Qualsiasi news (bufala) di mercato contiene il doppio binario: “subito o a giugno” se si tratta di una bufala così grossa che è meglio mettere le mani avanti e spostare il limite temporale; o “a giugno ma forse subito” se invece la bufala non è così clamorosa (ma lo è comunque) e bisogna vendere copie calcando sul precipitare degli eventi. E’ un po’ come bullarsi tra ragazzi: “quella tipa me la devo lavorare, ma non è detto che non me la dia subito” o “quella non me la vuole dare, ma prima o poi vedrai…”

Intanto TuttoSport lavora sul fronte immediato: SUBITO!

kolts

Anche “Bentancur può arrivare SUBITO e non a Giugno!”, e invece, guarda un po’:

aula

Aulas non lo dà subito, MA A GIUGNO…

TS non si risparmia uno “Scontro Juve-Napoli per Orsolini” per spianarsi la strada ad un eventuale “Napoli beffato, Orsolini alla Juve” dopo il caso Gagliardini.

Non ci credete ancora che qualsiasi news di mercato contenga le parole “SUBITO” e/o “GIUGNO”, ecco la Gazzetta:

kolag

Il CorSport non si limita alla questione SUBITO o GIUGNO ma butta dentro anche un Milan Beffato (Milan?!?)

kol

Poi c’è La Stampa:

“Ad Allegri serve un altro centrocampista, ma a gennaio la Juve si ferma a Rincon. A Giugno assalto a Verratti, Tolisso, Dahoud ed Emre Can”.

A dare il là a tutti i quotidiani (e gli altri siti e sitarelli) era stato finalmente Boss Di Marzio che ieri ha pigiato sull’acceleratore:

Il nodo di Evra è il seguente: accetto subito di andare al Valencia per retrocedere in B Spagnola o aspetto che Mourinho mi riporti a casa al Manchester United dandomi un ingaggio doppio? (voi che dite?)

Poi c’è Bentancur, “bloccato per GIUGNO ma può arrivare SUBITO”

Nel frattempo si scopre che la fonte dei tre puntini sospensivi di Aulas è RMC Sport (notate i puntini sospensivi..)

Poi però nel pezzo si chiarisce il pensiero di Aulas: “La Juve voleva Tolisso subito e abbiamo detto no, ma a Giugno…potremmo dirle NO ancora!”

Ma cosa c’è dietro questo rifiuto di Aulas? Qualcosa di GROSSO (no, non l’unico calciatore che Aulas ci abbia mai venduto…)! Ce lo spiega il nostro Biasin:

bia

Cos’è sto GROSSO? Ma ovvio: VERRATTI, ma solo e soltanto in caso di addio di Dybala (immagina la felicità) e non solo, oltre a Dybala andrebbe via anche Andrea Agnelli “che cerca una exit strategy“, “perchè il lavoro di Marotta rende più forte John Elkann che l’ha scelto con Presidenza a Nedved” (?!).

EH!? La tesi, in realtà partita da Moncalvo, è che Marotta e Nedved se la facciano con Elkann (che è il padrone, ci mancherebbe!) e vogliono fare le scarpe ad Andrea, che in realtà lì ha proprio voluti personalmente, dopo Blanc e Cobolli…. Vedremo.

Tornando alla carta stampata, c’è QS che spariglia le carte su Zaza:

QS: “Zaza sempre più vicino alla Fiorentina, si può chiudere a giorni. Ai viola 50 mln per Kalinic. La Juve vuole l’obbligo di riscatto a giugno”

E, con Kalinic in trattativa coi cinesi c’è il prezioso suggerimento del nostro FrAles:

Fabrizio Romano nel suo briefing-pastone impeccabile (c’è il pugno, c’è lo scatenata, c’è il blitz..) lancia la SORPRESA!

Ebbene? Qual è ‘sta sorpresa? Leggiamo:

“E lavorando dietro le quinte alla sorpresa per l’estate prossima”

Evvai, ora ce la dice!

“quando a centrocampo arriverà un colpo importante”

Evvai, ora ce lo dice!

“infatti Tolisso non è l’unico nella lunga lista dei dirigenti bianconeri”

Evvai, dicci il nome, dicci chi è!!

“Pronti a stupire, senza fermarsi.”

Ma come punto? Come fine? E la sorpresa!?!? Romano infame, per te solo le lame!

L’offerta su Tolisso ci ha un po’ spiazzato, perché solo 4 giorni fa, mentre Marotta stalkerava Aulas, il nostro ottimo DeCerame aveva smentito l’interesse…

dece

 

Occhio però perché De Cerame l’aveva fatto non su twitter, dove troll e insider-busters gli rompono le palle, ma su Instagram dove puoi mettere degli sfondi vintage molto cool e acchiappi anche parecchie ragazzine e in effetti Davidino è un bel figliolo ma niente in confronto al più figo di tutti, Alvise Cagnazzo, eroe della puntata di ieri, di cui abbiamo una diapositiva:

hqdefault-3

 

A proposito del buon Alvise, riciclatosi insider e dell’altro suo scoop (a cui avevano abboccato tutti):

Riascoltando le parole di Allegri su questo SCOOP “Mia figlia ha insistito per andare a Londra due giorni e al ritorno ho letto subito Allegri all’Arsenal!” il mister conclude con la meravigliosa esclamazione “Madonna delle Rose!

A proposito di mister, la bomba la lancia stavolta uno dei migliori, Romeo Agresti, per Goal.com:

Juventus-Allegri: summit per il futuro, in caso di addio sogno Simeone

Sarebbe, nel remoto caso, uno dei più monumentali InterBeffata di sempre..

E’ tornato intanto alla ribalta un Big internescional:

Questo il 2 gennaio, quando in realtà abbiamo poi saputo, dal Mundo Deportivo, che “l’offerta del Barca era stata messa in giro dalla Juve per far lievitare il prezzo nella trattativa quasi chiusa col Real“. E se Tancredino lavorasse per la Juve e per non dare nell’occhio bloccasse per finta tutta la sbirraglia juventina?

Poi, qualche giorno dopo:

Quindi Dahoud (capirai sono 2 anni che ne parlano) e il PRIMO OBIETTIVO Gagliardini, tutto questo mentre Marotta continuava a stalkerare Aulas per Tolisso..

In ogni caso, in un mondo in cui tutti i mercatari dicono sempre le stesse cose, per farsi largo tra di loro ci sono due metodi (oltre alla “sorpresa” di Romano):

  1. IL RETROSCENA

E qui il Re è Pedullà:

Ora, se siete assidui lettori di #BarMercato NON cliccherete sul link per leggere il RETROSCENA, perché ormai avete già sgamato questi trucchetti, se no..andate pure..

2. SPARARE PUTTANATE SEMPRE PIU’ GROSSE 

E qui sapete già chi sono i Re:

3. CREARSI UN PERSONAGGIO

E’ qui il Re è lui:

Chiudiamo con una perla video, la straordinaria classifica del nostro Massimo Zampini su JTV, stavolta tutta dedicata al Mercato e al BarMercato e, ovviamente alla #JuveBeffata, imperdibile (e la Somma compensa Mattioli..)

IN COLLABORAZIONE CON @MichaelJuve89

Appuntamento a domani e la newsletter non ve la metto più, cercatevela da soli!

 

Sandro Scarpa Faccio cose per il Cinema. Vedo gente per il Vino. Scrivo di Juve. Restano Donne&Musica. Stop.