Autore: Massimo Zampini

Juventino a Roma. Per questo ho tradito la città, il Colosseo, l'Impero e Giulio Cesare.

    Il triplete non esiste. Nulla contro i tifosi nerazzurri, che di quel termine si cibano da anni a buon diritto: se c’è chi […]

“Siamo la Juve, noi. Non siamo mica il Paris Saint Germain”. Hanno appena sorteggiato i quarti. Subito dopo “che sfiga maledetta”, il commento più diffuso […]


Scrivere una volta a settimana sta diventando limitante. Accadono troppe cose, si è costantemente superati dagli eventi.   Rischi di perderti l’audizione del procuratore Pecoraro. […]


Sarò breve, come dicono quelli bravi (salvo poi parlare per un’ora di fila), per raccontarvi sinteticamente cosa è accaduto alla Juve in questa settimana, confrontando il […]

  Marcello Taglialatela, alla fine, ha davvero fatto onore al nome del suo partito ed è riuscito a farci diventare tutti Fratelli d’Italia: con un […]


Non abbiamo apprezzato sin dal principio gli appelli del sindaco di Napoli, il quale, dopo avere detto che Higuain non potrebbe più farsi una bella […]


fake news

Mentre si cerca di affrontare una questione delicata del calcio italiano secondo un metodo piuttosto collaudato dai farmaci in avanti (problema diffuso di cui da […]

Tra i tanti dopopartita surreali di questo inizio di 2017, Juve-Milan è stato uno dei più divertenti. Un po’ perché, se proprio dobbiamo assistere a […]


La settimana di follia collettiva e il primo stop della Juve dopo lungo tempo mi hanno ispirato tre riflessioni. PRIMA Per noi juventini, è che […]


Siccome il punto di vista degli antijuventini – in coro, uniti e indistinguibili – è piuttosto noto, pur se conscio di non rappresentare nessuno vi […]

Sono da sempre affascinato dal percorso di alcuni video. Darei qualunque cosa per riuscire a capire come mai alcuni riescono a spuntare, altri spuntano ma […]


Sai già che ti tocca scrivere lunedì 13 febbraio. Passi la settimana a pensare all’argomento di cui scriverai e giorno dopo giorno ti pare di […]


Nella post verità la notizia viene percepita e accettata come vera dal pubblico sulla base di emozioni e sensazioni, senza alcuna analisi effettiva sulla sua […]

Felice per la vittoria di Sassuolo, rammaricato per i passi falsi delle inseguitrici, la sera ho bevuto troppo e ho sognato di avere partecipato per […]


L’attesa si sta facendo insopportabile e non ce la facciamo più. Lo si avverte nell’aria: ogni domenica sembra quella buona e invece niente, non accade […]


Quei giorni in cui qualunque cosa scriva sbagli, stagione seconda, puntata numero quattro (e mezzo, se ci mettiamo Doha). E’ complicato scrivere in modo equilibrato […]

La selezione si fa sempre più complicata, anno dopo anno (QUI quella dell’anno scorso), ma non è possibile tirarsi indietro. Le regole sono sempre strettissime: […]