Autore: Luca Momblano

Il calcio è una materia semplice (cit.). "Uno Zero" è la cosa di cui vado più fiero quando non ci sono partite.

Alex Sandro tornerà Alex Sandro quando il gioco si fa duro (cioé dal 22 novembre sera in avanti), la Juventus tutta ne è convinta, staff […]

La Juventus è morta. Evviva la Juve. Devono averla assassinata. Per forza. E quindi va trovato un colpevole. Il più in fretta possibile. E’ morta […]


dybala

Vincere così, a San Siro, scacciando le scorie sottopelle della passata stagione: non soltanto Locatelli e Doha (partite delle quali si è scritto troppo poco, ma che […]


Squadre che avrebbero vinto così in 10 contro 11, sotto la pioggia battente, rimontate per due volte contro una squadra di Gigi Delneri:   – […]

Uno-due nel vero senso della parola: ravvicinato, appena tornati sul ring, sorpresi come un dilettante e pure senza caschetto; guardia farfallona, baldanzosi, peccatori; nulla viene […]


E’ bello andare a memoria, farsi travolgere dai ricordi dei momenti importanti, quelli che restano impressi nell’immaginario soggettivo che è sovente quello collettivo. Così Juventus-Lazio […]


Atalanta-Juve per il cronista è una squadra che butta via due punti, perché ogni partita ha un suo percorso che ne condiziona la morale. Per […]

“Cambierò qualcosa”, ammette serafico Massimiliano Allegri nella conferenza prepartita di Atalanta-Juventus. Il tecnico però non pensa alla difesa a tre, non pensa (e non può […]


Miralem Pjanic è tornato al gol in campionato a 23 giornate di distanza da un’altra stracittadina. Di per sé è un dato poco rilevante anche […]


Sì, vabbè. Alla prossima. Ciao, né. Non ce n’è. Tre quarti lo fa la Juve, un quarto Sinisa Mihajlovic e i riflessi in campo di […]

Non è più, o non ancora, il momento della sentenza tattica: tris o poker di attaccanti, 4-3-3 o 4-2-3-1, Juventus evolution oppure l’usato sicuro, Allegri […]


La Juventus è aggrappata a se stessa, non a Cuadrado. Però gioca Cuadrado, giocatore con precedenti da salvavita in alcuni momenti stentati dei bianconeri sotto […]


Non ricordo tifoso juventino tranquillo a settembre, a memoria d’uomo. Lo ricordo soltanto, forse, speranzoso ed entusiasta senza controprove né storiche né di medio periodo […]

C’è sempre un buon motivo per seguire un esordio stagionale in Champions, e anche se il Camp Nou non fa più paura perché i buoni […]


La Juve è come il Bayern Monaco, a meno che guardiate la Bundesliga; la Juve vince di forza e situazioni, vince di slancio e con i […]


“Uno serviva“. L’uno è infine Benedikt Hoewedes, tedesco, tutto d’un pezzo, gregario e capitano, destra-sinistra-centro, soprattutto centro. L’ormai ex Schalke non è il nuovo Martin […]

juve

Non c’è verità, c’è sempre e solo l’idea che ci si fa immaginando il futuro prossimo di una stagione che viene percepita, da chiunque (tranne […]