Autore: Giancarlo Liviano D Arcangelo

Roberto Baggio, lui non era come tutti gli altri. Mi tuffai nei Mondiali del 1990 come se fossi stato uno dei calciatori convocati. Una sorta […]

Spiace dove scomodare Elias Canetti per una questione legata al gioco del calcio, ma quello che sta andando in scena sui media nel post-partita di […]


“La vittima è l’eroe del nostro tempo. Essere vittime dà prestigio, impone ascolto, promette e promuove riconoscimento, attiva un potente generatore d’identità, diritto, autostima. Immunizza […]


Parigi, Parigi, Parigi. Suadente e magica Parigi. Parigi seducente e infingarda, maliarda e torbida, 6 volte Parigi. Ambita da molti, conquistata da pochi. Quand’era Lutezia […]

Obiettivo: conquistare il mondo. Età: 8 anni. Dove: A Tokyo. Quando: L’8 dicembre del 1985. Dominare il mondo a 8 anni è uno scopo ambizioso. […]


Per tradizione non c’è nessun’altra squadra al mondo, più della Juventus, nelle cui schiere per un difensore sia possibile portare a sublimazione se stesso e […]


In una lettura simbolica del calcio poche altre figure più dell’allenatore e del generale dell’esercito sono accomunabili con successo. La guerra, diceva Von Clausewitz nel […]

Ogni dimora è un candelabro dove ardono in appartata fiamma le vite. (Jorges Luis Borges) . “Casa” è dove puoi ballare con qualcuno, e la […]


Nell’introduzione al suo famosissimo volume sul gioco del calcio (La tribù del calcio, Mondadori, 1982) l’antropologo Desmond Morris fa partire i suoi studi sullo sport […]