Autore: Claudio Pellecchia

Potevo fare l'avvocato, esser il classico tifoso radical chic del Barcellona e vivere tranquillo per il resto dei miei giorni. Invece tifo Juve a Napoli e faccio il giornalista sportivo (o presunto tale): conscio e felice del guaio che ho deciso di passare.

  “When we were kings” di Leon Gast è, a mio parere, il massimo ogni epoca per quel che riguarda la documentaristica e la narrattiva […]

C’è modo e modo di affrontare le proprie paure e i propri demoni interiori. Con il giusto rispetto verso qualcosa che sembra più grande di […]


Lo scorso settembre, dopo l’inopinato pareggio interno con il Siviglia all’esordio nel girone di Champions, scrissi questo pezzo in cui pronosticavo come gran parte dei […]


Napoli

Partiamo dal campo, che è sempre la parte più facile oltre che la migliore. Che ha raccontato di una Juventus che ha giocato bene 90 minuti […]

Non ho mai particolarmente apprezzato i Peanuts. Almeno fin quando non sono stato in grado di cogliere dietro il tratteggiare di Charles Schulz la grande […]


Stamattina mi è capitato di leggere quest’ articolo di Wired in cui viene spiegato come la disinformazione, soprattutto quella a mezzo social, abbia nella scelta (nel […]


Era un altro tempo, un altro mondo, un altro Barcellona, un’ altra Juve. Il Camp Nou no, il Camp Nou è sempre quello. Unico, immutabile, […]

Quagliarella

In The Shawshank Redemption (in italiano Le ali della libertà, film del 1994 inserito dall’American Film Institute nella lista delle 100 migliori pellicole statunitensi di […]


Pjaca

Marko Pjaca non avrebbe dovuto giocare (e non sarebbe stata una novità). Poi, però, Mario Mandzukic è costretto all’ultimo a dare forfait (e questa si […]


Con Alfonso ci conosciamo ormai da un po’. Compagni di master prima e di stanza (a Roma, per motivi di stage) poi. Ci piacciono più […]

Il post Juve-Inter è stato il miglior condensato possibile del teatro del neo assurdo degli ultimi vent’anni dell’informazione sportiva italiana. Il giornalista e scrittore Eduardo Galeano ha […]


Quando dico, alla maniera del protagonista di Febbre a 90, che «il calcio ha significato troppo per me» (magari sulle note di Baba O’Riley degli Who), […]


Che sia provocazione, rischio calcolato, azzardo che ha pagato al netto dell’insipienza biancoceleste allo Stadium, Massimiliano Allegri sembra (condizionale d’obbligo) aver dato un’improvvisa accelerata a […]

Le sconfitte della Juventus, soprattutto in questa stagione, si somigliano tutte. Non solo per quel che attiene a mere questioni di campo (di Firenze ne […]


I numeri sono freddi, non sempre spiegano tutto, ma, almeno, hanno il pregio di dare l’esatta dimensione di quello cui si sta assistendo. Ed è […]


Luciano Spalletti non lo sa (e, probabilmente, pure se lo sapesse, se ne fregherebbe, come è giusto che sia) ma io lo stimo. Molto. Ma […]

Ho realizzato solo adesso di essere più vecchio di Gonzalo Higuain. Di tre mesi per la precisione. A meno che non faccia fede il dato […]